Ats Brianza, tornano i gruppi di cammino

Cresce l’attesa per il dodicesimo raduno dei gruppi di cammino del territorio dell’ATS Brianza che richiamerà centinaia di camminatori dai tanti Comuni delle Province di Lecco e Monza Brianza....

774 0
774 0

Cresce l’attesa per il dodicesimo raduno dei gruppi di cammino del territorio dell’ATS Brianza che richiamerà centinaia di camminatori dai tanti Comuni delle Province di Lecco e Monza Brianza.

Un appuntamento dal valore particolare visto che, causa covid, era stato necessario annullare l’appuntamento del 2020 proprio a Montevecchia. L’ultimo raduno era dunque stato nel 2019 ad Imbersago.

“Il Progetto ATS Gruppi di Cammino, attivo dal 2007, vanta una partecipazione di più di 5.500 camminatori sul territorio con 108 gruppi di cammino distribuiti fra la provincia di Monza e quella di Lecco – spiega il Direttore Sanitario di ATS Brianza dr. Aldo Bellini –. Il Gruppo di Cammino, per le sue caratteristiche costitutive (è aperto a tutti, è composto in buona parte da over 50, è gratuito, è vicino a casa, si amplia grazie al passaparola) è in grado di intercettare anche le fasce di popolazione più deboli e meno raggiungibili dalle campagne di Promozione della Salute. È per questo che i GdC sono stati inclusi, all’interno del Governo Clinico, nel progetto innovativo “Invecchiamento attivo e in buona salute in ATS Brianza: prevenzione delle cronicità” che prevede il raccordo medici di medicina generale-pazienti-GdC-palestre, dove sono i medici a raccomandare ai pazienti, valutando caso per caso, l’attività fisica più indicata”.

Sarà dunque Montevecchia ad ospitare l’appuntamento 2023, che andrà in scena giovedì 21 settembre, grazie alla cooperazione tra l’ATS Brianza, il Comune di Montevecchia, il gruppo di cammino di Montevecchia e con il supporto della pro loco di Montevecchia.

Ritrovo in via Fontanile 8 alle ore 9 con distribuzione agli iscritti di magliette realizzate per l’occasione e partenza alle ore 10. La camminata avrà luogo nella fantastica cornice del Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone. Sono stati preparati due percorsi panoramici, uno più breve di 4,4 km e uno più impegnativo di 5,8 km.

Condividi

Join the Conversation