Unità cinofile di Giussano a Genova

A Genova sono già arrivate due unità cinofile da Giussano (Mb) con 4 operatori e 2 cani, oltre alle unita' U.S.A.R. (Urban Search And Rescue) specializzate in...


372 0
372 0

A Genova sono già arrivate due unità cinofile da Giussano (Mb) con 4 operatori e 2 cani, oltre alle unita’ U.S.A.R. (Urban Search And Rescue) specializzate in attività di ricerca e salvataggio di persone disperse e seppellite. Provengono da Milano, Bergamo e Brescia e sono composte da 11 operatori Areu e da 40 Vigili del Fuoco.

Chiusa erogazione gas, sfollati circa una cinquantina di persone, le vittime almeno 35, i feriti 13, coinvolti almeno tre mezzi pesanti e all’incirca una trentina di autovetture che transitavano sul ponte in quel momento, alcune case evacuate in via precauzionale.

L’ Azienda Regionale di Emergenza Urgenza (AREU) lombarda ed un elisoccorso sono stati attivati per il trasferimento di pazienti, come da indicazioni della centrale operativa di Genova. E’ quanto ha  comunicato l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera.

Attualmente l’ elisoccorso è in volo da Milano a Genova con a bordo la squadra U.S.A.R. (Urban Search And Rescue) specializzata in attività di ricerca e salvataggio di persone disperse e seppellite, unica realtà a livello nazionale che mette insieme la professionalità dei vigili del fuoco con quella di personale sanitario.

L’assessore regionale al Territorio e Protezione civile Pietro Foroni sta seguendo l’evolversi della tragica situazione causata dal crollo del ponte sulla A 10 a Genova. Intanto, il Dipartimento nazionale ha contattato direttamente l’associazione Unità cinofile di Giussano specializzata nella ricerca delle persone disperse sotto le macerie. Sono stati inoltre allertati alcuni Presidi Medici Avanzati.

Il personale della Protezione civile della Regione Lombardia si è riunita nella sala operativa di via Taramelli a Milano, durante la riunione in videoconferenza con il Dipartimento nazionale di Protezione civile e le Protezioni civili regionali.

Commenti