Al Fuorisalone l’esperienza del dArk CUBE

Immergersi nel buio per esaltare i sensi. Gli Architetti e Designer Cristian Russo e Marco Pietro Ricci dello Studio dArk di Milano (www.darkstudio.it), sono stati...


dark cube fuorisalone
602 0
602 0

Immergersi nel buio per esaltare i sensi. Gli Architetti e Designer Cristian Russo e Marco Pietro Ricci dello Studio dArk di Milano (www.darkstudio.it), sono stati selezionati dal team creativo di Ventura Lambrate per esporre la loro opera di design “dArk Cube” a Ventura XV, via Ventura 15, in uno dei distretti più significativi e creativi del Fuori Salone di Milano.

Chiamati dall’Agenzia di comunicazione Briefing per creare un’opera che potesse valorizzare due nuovi prodotti della linea Lighting e Airblade di Dyson – che la multinazionale inglese lancerà in Italia in quell’occasione – i due Architetti e Designer Ricci e Russo hanno lavorato per diversi mesi allo sviluppo concettuale dell’opera. Un lungo percorso che ha portato alla creazione del “dArk Cube”.

Il concept pensato per il progetto creativo scelto da Ventura Lambrate,  è strettamente collegato a quello che Dyson propone costantemente nei suoi prodotti: innovazione, originalità e benessere per il consumatore”, ha affermato Marco Pietro Ricci (Studio dArk).

Siamo partiti dai prodotti di Dyson, che sono unici per forma, tecnologia, concetto e che rappresentano l’essenza di un’azienda che da una parte si fonda su basi solide, e dall’altre è fortemente proiettata al futuro. Da qui un’installazione che racconta i prodotti Dyson che vuole essere unica rispetto a ciò che la circonda, per mostrarsi chiara e netta a chi la osserva” –  ha dichiarato Cristian Russo (Studio dArk ).

“Le fondamenta dell’architettura sono i volumi e la luce. Con il “dArk CUBE” abbiamo utilizzato la purezza della forma attraversata da una lama di luce per creare una dimensione parallela che avvolga il visitatore portandolo all’interno, dove il buio è volutamente scelto per esaltare i sensi attraverso luce e aria, che sono il cuore dei prodotti esposti .” –  ha concluso Marco Pietro Ricci.

Cresciuto in sinergia con Dyson, il “dArk CUBE” esalta gli elementi attraverso la forma, fondendosi in un connubio perfetto tra progetto e prodotti.

“È stata per noi una sfida davvero emozionante”, hanno concluso Cristian Russo e Marco Pietro Ricci. “siamo orgogliosi di essere stati chiamati a sviluppare il progetto creativo in Ventura Lambrate per Dyson, un’azienda che attraverso l’originalità, il design e la ricerca tecnologica guarda al futuro per proporre sempre soluzioni innovative. Lavorare a contatto con realtà simili dà la possibilità di creare a 360°”

QUANDO E DOVE: fino al 9 aprile, Ventura XV in Via Ventura, 15 – 20134 Milano

Studio dArk:

Nasce dall’unione professionale di tre colleghi, amici, progettisti. Forti dell’esperienza maturata in importanti studi di progettazione, tra i quali spicca quello dell’architetto e designer Mario Bellini, decidono di continuare il percorso creativo e progettuale in autonomia fondando dArk. Il principale intento dello studio è quello di essere un contenitore di idee;  si occupa di architettura, design e progettazione integrata, su piccola o larga scala. dArk vuole confrontarsi con la tradizione dell’architettura traendone l’ essenza e la storia, nello stesso tempo vuole riscoprirla e frammentarla creando un punto di partenza e trovando una nuova strada per ogni progetto, che diventa un’ opportunità per comunicare, emozionare e rispondere alle esigenze. L’ architettura e il design dello studio si materializzano tramite il dialogo degli opposti, amano gli estremi ed esplorano le possibilità più remote della composizione, della luce e dei materiali. dArk esprime i concetti che sono il risultato della passione dei suoi componenti, dialogando con il contesto per farne parte integrante di ogni progetto, attraverso spunti e invisibili tensioni.

(dal sito www.ilmilano.org)

Commenti