Volley: bottino pieno per la Saugella Monza a Cuneo

Tre punti d'oro per la Saugella Monza che torna a vincere battendo a Cuneo la Bosca San Bernardo per 3 set a 1, nell’anticipo della...


156 0
156 0
Tre punti d’oro per la Saugella Monza che torna a vincere battendo a Cuneo la Bosca San Bernardo per 3 set a 1, nell’anticipo della sesta giornata di andata della Samsung Volley Cup Serie A1 femminile 2018/2019.
Una vittoria importante per la squadra di Falasca, quella conquistata davanti al pubblico del Pala Ubi Banca di Cuneo, che la rilanciano in classifica regalandogli inoltre morale. La gara delle monzesi inizia con qualche fase altalenante: le padrone di casa spingono forte con Van Hecke (20 punti, 1 ace e 1 muro), scappano avanti ma non riescono ad evitare il rientro delle lombarde che, con un’Ortolani scatenata (MVP della gara con 22 punti, 1 ace e 1 muro), chiudono il gioco ai vantaggi.

Quando le cuneesi si aggiudicano il secondo parziale, grazie ad una bella fuga nella metà del set, sembra che la squadra di casa sia più lucida e brillante. Ed invece, nel terzo e quarto set, esce fuori tutta la qualità della prima squadra femminile del Vero Volley che, oltre a ritrovare il servizio devastante di Hancock (4 ace), gli assoli di Adams (12 punti, 1 ace e 2 muri), Bianchini (12 punti e 2 muri) ed Orthmann (13 punti, 2 ace e 2 muri) e le difese di Arcangeli, si appoggia ai muri di Devetag (2 muri) nel prologo di quarto gioco per scavare il solco decisivo. Monza torna a casa con il terzo successo stagionale e tante buone nuove in vista del prossimo turno in programma alla Candy Arena contro Scandicci.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Serena Ortolani (schiacciatrice Saugella Monza): “
Quella di stasera è una vittoria importante. Sapevamo che contro Cuneo non sarebbe stata facile, ma noi siamo state brave a svoltare la gara dopo un inizio altalenante. Nel terzo set ci siamo accese, esprimendo il nostro gioco e la nostra qualità. Sono contenta dalla prestazione della squadra, della determinazione che ci abbiamo messo. Stiamo recuperando piano piano, trovando le giuste alchimie nonostante una stagione ricca di impegni. La squadra c’è: starà a noi lavorare duro e dimostrare il valore che questo gruppo possiede”.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET

Punto a punto iniziale (4-4), poi muro di Orthmann su Van Hecke e giocata di Ortolani, 6-4 per la Saugella Monza. Dopo l’errore di Bianchini al servizio e la battuta vincente di Zambelli, Cuneo acciuffa la parità e poi passa avanti con Van Hecke, 7-6. Ancora equilibrio (8-8), poi giocata di Orthmann e punto di Arcangeli e Monza vola sul 10-8. Due giocate di Van Hecke valgono la nuova parità per le cuneesi (10-10), che però commettono invasione e subiscono l’ace di Orthmann (12-10). Con l’ace di Salas la Bosca San Bernardo firma la parità e poi passano avanti con Cruz (15-14). Entra Begic per Bianchini, giocata di Van Hecke e muro di Cruz su Adams: break Cuneo, 17-15 e Falasca chiama time-out. Errore al servizio per le piemontesi, due lampi di Orthmann e controsorpasso Monza che costringe Pistola al time-out, 18-17. Punto a punto fino al 20-20,poi Van Hecke a segno ed errore di Orthmann: break Cuneo e Falasca chiama time-out. Al ritorno in campo invasione di Melandri (23-20 Cuneo) ma Ortolani ed il mani fuori di Van Hecke valgono il meno uno Saugella, (23-22) e Pistola chiama a raccolta le sue. Palla out di Salas, palla out di Van Hecke ma muro di Zambelli su Bianchini (24-24). Due assoli di Adams, attacco e muro su Zambelli, valgono il set Saugella Monza, 26-24.SECONDO SET
Break di Cuneo con Salas e Cruz (4-1). Due giocate di Ortolani e una di Hancock valgono la parità Saugella Monza (4-4). Zambelli, Markovic ed errore di Orthmann: nuovo vantaggio per la Bosca San Bernardo, 7-4 e Falasca chiama time-out. Muro di Bosio su Orthmann (8-4), poi Monza reagisce con l’ace di Hancock (8-6) e gioco che prosegue con le monzesi che inseguono. Entra Begic per Bianchini, muro di Ortolani su Cruz, che poi sbaglia e Monza pareggia (9-9) con Pistola che chiama time-out. Qualche errore da entrambe le parti accompagna il gioco sull’11-11, poi fuga di Cuneo ancora con Van Hecke prima (13-11) e Zambelli poi (muro su Adams), 15-12. Entrano Balboni e Partenio per Hancock e Orthmann: Adams va a segno dal centro ma è sempre Cuneo ad essere avanti, 17-13. Errore di Cuneo al servizio, muro di Melandri su Cruz e Monza torna sotto (17-15). Due errori delle padrone di casa permettono il rientro monzese (18-17) e Pistola cambia al palleggio Bosio con Kaczmar. Errore di Melandri dal centro, nuovo più tre Cuneo (20-17) e Falasca chiama time-out. Ortolani e Adams a segno in sequenza (20-19), poi ancora Van Hecke per le piemontesi ma Cruz sbaglia in attacco (21-20). Con un filotto di tre punti Cuneo scappa sul 24-20. Adams e un’invasione di Cuneo tengono in corsa la Saugella (24-22), poi Zambelli non sbaglia dal centro e le piemontesi vincono il gioco, 25-22.

TERZO SET
Break monzese con Orthmann e grazie all’errore di Cruz (4-2), prontamente recuperato da Cuneo (4-4). Ace di Orthmann dopo l’attacco vincente di Melandri e dentro Devetag per Adams (6-4 Monza). La Bosca San Bernardo pareggia con l’errore di Bianchini e passa avanti con Van Hecke, 7-6. Proprio la belga lascia il campo per un problema alla caviglia dopo il primo tempo di Devetag (7-7), poi due errori monzesi agevolano la discesa monzese, 9-7. Muro di Adams dopo l’attacco a terra di Ortolani (9-9), poi punto a punto fino al 12-12, momento in cui la Saugella firma un filotto di quattro punti (due giocate di Orthmann, ace di Hancock, pipe di Bianchini) che la lancia sul 16-13 e Pistola chiama time-out. Monza non si ferma: Ortolani continua a schiacciare forte, Van Hecke (rientrata) spara out e Pistola richiama la pausa sul 18-14 per la Saugella. Muro di Devetag su Cruz, muro di Bianchini su Menghi, con le monzesi che volano sul 23-15 con due lampi di Bianchini. Dopo l’errore di Van Hecke sembra che Monza sia destinata a chiudere (24-15), ma le giocate di Cruz e Markovic e l’errore di Adams avvicina Cuneo 24-18 e Falasca chiama time-out. Muro di Mancini su Adams (24-19), che poi chiude il gioco 25-19 per le sue con un primo tempo.

QUARTO SET
Una Devetag scatenata (tre punti di fila) e due ace consecutivi di Hancock, valgono il 5-1 Saugella Monza e Pistola chiama time-out. Cuneo tenta di rimanere in corsa con Van Hecke e Kaczmar (muro su Bianchini), 9-6, poi due lampi di Ortolani (ace) ed errore di Zambelli, 12-6 e Pistola chiama time-out. Adams inizia a spingere forte sia dal centro che in battuta (anche un ace per lei), 16-8 Monza. Markovic tenta di dare una scossa alle sue con un attacco vincente ed un ace (16-10), ma la Saugella Monza continua ad incrementare con Orthmann (19-10). Finale tutto monzese: Ortolani e Bianchini, con qualche errore cuneese, regalano gioco, 25-15 e gara 3-1 alla Saugella Monza.

Commenti