Monza Visionaria torna la musica dal vivo

E’ partita l’ottava edizione del festival Monza Visionaria fino al 28 giugno 2020 nel capoluogo brianzolo insieme all’Assessorato alla Cultura del Comune di Monza, il patrocinio e contributo...

550 0
550 0

E’ partita l’ottava edizione del festival Monza Visionaria fino al 28 giugno 2020 nel capoluogo brianzolo insieme all’Assessorato alla Cultura del Comune di Monza, il patrocinio e contributo del Consiglio regionale della Lombardia, del Consorzio Villa Reale e Parco di Monza di Fondazione CARIPLO, di Fondazione della Comunità di Monza e Brianza e Assolombarda.

Dopo mesi di interruzione della musica dal vivo, la nuova edizione del visionario format di Musicamorfosi porterà i sui concerti direttamente nelle strade di Monza, nei Giardini e nel Parco della Reggia, e simbolicamente all’esterno dell’ospedale cittadino ASST Monza San Gerardo e del Centro Maria Letizia Verga per lo studio e la cura della leucemia del bambino – Fondazione MBBM grazie alla nuova formula mobile e itinerante Monza Visionaria Sottocasa.

In risposta alle esigenze di distanziamento a causa della pandemia Covid-19, la formula di Monza Visionaria 2020 sarà a quattro-ruote. Tutti gli eventi saranno gratuiti ma sarà possibile donare on line a favore del Comitato Maria Letizia Verga per lo studio e la cura della leucemia. Il progetto terapeutico del Comitato costituisce un “unicum” a livello nazionale grazie a un’alleanza tra ricercatori, medici, nella cura e nella ricerca.

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO

CALENDARIO EVENTI DAL VIVO NEL PARCO DELLA REGGIA

Dopo un romantico lancio in streaming con le visite visionarie, Monza Visionaria arriva sottocasa. Musica mobile con ogni tipo di mezzo e dappertutto: nelle piazze, nelle strade di periferia e in quelle del centro storico cittadino. Libereremo i musicisti dalle sale da concerto per portarli in strada, in perfetta sicurezza e in movimento! I passaggi nella città saranno lenti e sinuosi in modo da poter essere fotografati e filmati e lanciati nell’etere come una cartolina musicale al mondo, da Monza!

domenica 28 giugno h. 11.00 – 12.30 / 16.30 – 18.00 / 20.00 – 21.30
In giro per il Parco di Monza, gran finale all’Arianteo Villa Reale

IL PIANOMOBILE
Leo Tardin piano (CH) Michael Jennings (Italia) Thomas Umbaca (Italia) Stefano Nozzoli (Italia) Il mitico pianoforte mobile di Musicamorfosi gira da mattina al tramonto negli spazi del Parco di Monza e si ferma per concerti brevi, da un minuto come il celebre Valzer di Frederic Chopin. Classico e jazz si alternano per concludere la giornata con un doppio concerto all’Arianteo in Villa Reale (tra le 20 e le 21.30)
h 11.00 – 12.30

MOVIMENTO MAGNETICO
Il pianomobile si sposta lentamente nelle vie del Parco con la musica magnetica di Leo Tardin e Thomas Umbaca
h 16.30-18.00

CLASSICA MINESTRA
Un mix dei grandi classici per pianoforte solo e un omaggio allo stride piano di Scott Joplin con Michael Jennings e Stefano Nozzoli
h 20.00-21.30

PIANOMOBILE AL CINEMA SOTTO LE STELLE* Il pianomobile di Musicamorfosi dopo aver gironzolato tutto il giorno per il Parco di Monza arriva e sosta nell’arena estiva per due concerti speciali tra classica e jazz
B come BEETHOVEN & BRAHMS Michael Jennings (Italia), piano Giovanissimo talento nazionale classe 1985

MAGNETICO Leo Tardin (CH) piano. Dopo aver vinto il Primo premio al Montreux Jazz Festival nel 1999 e aver aperto la strada a una nuova generazione di pianisti svizzeri, ha suonato in tutto il mondo dal Tokyo Jazz Festival al Paleo di Nyon, da SXSW di Austin, Texas al Akbank di Istanbul.

*ingresso libero con il biglietto del cinema prenota on line (link)
*in collaborazione con Musicamorfosi e Gioventù Musicale d’Italia all’interno del festival Monza Visionaria Sottocasa con il contributo di Comune di Monza, Consorzio Villa Reale e Parco di Monza e ProHelvetia

Condividi

Join the Conversation