Monza due conigliette salvate da un cane

Il fiuto di un cane ha letteralmente salvato la vita a due conigliette abbandonate sotto la pioggia e al freddo. Il fortunoso recupero è avvenuto martedì 3 Dicembre grazie...

162 0
162 0

Il fiuto di un cane ha letteralmente salvato la vita a due conigliette abbandonate sotto la pioggia e al freddoIl fortunoso recupero è avvenuto martedì 3 Dicembre grazie a una coppia di coniugi che passeggiava con il proprio quattrozampe in via Grigna, non lontano dalla Questura e dalla sede della Provincia.

È stato proprio il comportamento del cane e il suo insistente abbaiare in direzione di un cartone tutto fradicio di pioggia, abbandonato sul ciglio della strada, che ha indotto i proprietari a guardarci dentro.

La sorpresa è stata tanta nel vedere due coniglietti completamente bagnati e apparentemente privi di vita.

Tirati fuori dallo scatolone, per fortuna, i piccoli si sono mossi, così la coppia li ha portati a casa e si è poi rivolta all’Ufficio Diritti Animali del Comune. Mercoledì è intervenuto l’ufficio di Polizia Giudiziaria che li ha recuperati e dati in custodia all’ENPA.

Arrivate al rifugio di via San Damiano, le piccole, due femminucce di 2-3 mesi di età di futura taglia XL (quindi molto probabilmente conigli da carne destinati a finire in pentola) sono state visitate. Sono visibilmente sottopeso, ma mangiano con appetito e manifestano tutta la curiosità della loro giovane età. Sono state chiamate Corona e Sterlina, continuando quella tradizione “monetaria” cominciata col coniglietto Scellino.

ENPA condanna con decisione il crudele e vigliacco abbandono e ringrazia di cuore i proprietari del cane che hanno portato casa con sé le due piccole salvandole da una terribile fine e, soprattutto, il loro cane, il vero eroe di questa vicenda.

La Polizia Locale fa sapere che al momento non ci sono elementi utili per identificare i responsabili di quello che si configura come il reato di “abbandono di animali” e notizia del reato verrà comunicata alla Procura a breve.

E chissà, magari questa favola di Natale potrebbe concludersi con un bellissimo lieto fine se qualcuno, invece di mettere un coniglio in tavola per Natale, decidesse di vederne zampettare uno nella propria casa.

Nel rifugio di via San Damiano non ci sono solo Corona e Sterlina. Tanti altri conigli di taglia XL, ma anche tanti coniglietti nani, cercano casa. 

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation