Chevrolet da sogno a sostegno degli animali

CNO (Chevrolet North Owners) American Motors Italy nasce nel 2009 grazie all’idea di un gruppo di amici uniti dalla passione delle auto e moto americane, di tutte le...

583 0
583 0

CNO (Chevrolet North Owners) American Motors Italy nasce nel 2009 grazie all’idea di un gruppo di amici uniti dalla passione delle auto e moto americane, di tutte le epoche e di tutti i marchi. È un gruppo di persone che si incontrano in occasione di ritrovi e raduni, ma che si occupa anche di solidarietà. Nel 2021 la decisione di supportare le attività di ENPA con il progetto Dream Wheels for Pets, acquistando cibo destinato ai canili e gattili della Lombardia, un’iniziativa di successo che si è ripetuta nel 2022 e si svolgerà anche quest’anno.

Cerimonia di consegna domenica 26 marzo

Per la fase di raccolta l’invito di CNO è rivolto a tutti coloro che amano gli animali: è possibile donare cibo sia per cani che per gatti, secco o umido, per avere informazioni su come consegnare la donazione mandare una email a cnoamericanmotors@gmail.com.

Al cibo raccolto sarà aggiunto anche quello acquistato da parte di CNO, in modo da poter dare un contributo ad ENPA ancora più grande. L’anno scorso sono stati raccolti circa 600kg di cibo, quest’anno CNO spera di poter raggiungere un traguardo ancora più importante!

Al termine della fase di raccolta e di acquisto tutta la merce sarà consegnata a bordo di bellissime auto americane al parco-rifugio di via San Damiano 21 domenica 26 marzo, a partire dalla 10.30, con una cerimonia di consegna delle donazioni. Il cibo sarà poi distribuito, secondo le necessità, alle strutture ENPA di tutta la Lombardia.

Il rifugio aperto anche al pubblico!

Eccezionalmente il parco canile-gattile di Monza sarà aperto al pubblico al mattino di domenica, dalle 10.30 alle 12.30. I visitatori potranno non solo ammirare le vetture americane ma anche fare una visita ai reparti del rifugio e per chiudere la mattinata ci sarà un rinfresco veg offerto da ENPA.
ENPA ringrazia CNO American Motors per la sensibilità dimostrata e per la scelta di continuare ad aiutare i tanti ospiti dei rifugi di tutta la Regione.

Condividi

Join the Conversation