Vis Nova Giussano sconfitta in casa dalla Virtus Ciserano

GIUSSANO – Cercava riscatto dalla sconfitta di Brusaporto ma ha trovato una nuova amarezza. Un’altra giornata da dimenticare per la Vis Nova Giussano che, pur giocando una discreta gara,...

399 0
399 0

GIUSSANO – Cercava riscatto dalla sconfitta di Brusaporto ma ha trovato una nuova amarezza. Un’altra giornata da dimenticare per la Vis Nova Giussano che, pur giocando una discreta gara, deve lasciare l’intera posta alla Virtus Ciserano Bergamo diretta concorrente per la salvezza.

Per le lucertole, ora quartultime con 31 punti in classifica, la situazione si complica decisamente e determinante sarà per Fall e compagni non uscire a mani vuote dal delicato match sul terreno dell’ambiziosa Casatese di domenica 2 maggio.

La Virtus Ciserano Bergamo, che vola invece a quota 37 e interrompe un digiuno di vittorie che durava da tre turni culminati in altrettante sconfitte, si è imposta con le reti di Muchetti di testa al 4′ della prima frazione su cross dalla fascia sinistra e di Pozzoni al 29′ della ripresa su azione di contropiede. (articolo di Cristiano Comelli) 

Foto da Facebook

Condividi

Join the Conversation