Sconfitta amara per Bernareggio contro Mestre

BERNAREGGIO – Avanti fino al terzo quarto, nell’ultimo è capitolata. La Lissone Interni Bernareggio archivia un’altra giornata amara dopo quella della sconfitta di Vicenza. Gli uomini di coach...

203 0
203 0

BERNAREGGIO – Avanti fino al terzo quarto, nell’ultimo è capitolata. La Lissone Interni Bernareggio archivia un’altra giornata amara dopo quella della sconfitta di Vicenza.

Gli uomini di coach Matteo Cassinerio sono infatti stati sconfitti dalla Gemini Mestre per 76-73. La buona vena realizzativa del duo Almansi- Quartieri non è stata sufficiente ad arginare l’offensiva veneta animata soprattutto dal cecchinaggio del duo Petrucci. Bortolin.

PRIMO QUARTO – Mestre colpisce subito ma una tripla dell’ex Tezenis Verona Colussa riporta Bernareggio in scia. I padroni di casa sembrano soffrire la pressione ospite e Cassinerio chiama il timeout. Alla ripresa delle ostilità Di Meco e Colussa riaccorciano le distanze e Quartieri le azzera a quota dodici. Tutto da rifare per la Gemini con Ferraboschi che vuole rifletterci su e interrompe il gioco. Drigo e Petrucci consentono agli ospiti di chiudere il primo quarto avanti per 20-14.

SECONDO QUARTO – Bortolin porta i mestrini all’allungo, Beretta riesce a replicare ben imbeccato da Quartieri. Il canestro mette le ali ai brianzoli che si portano addirittura avanti sul 24-22. Petrucci riporta Mestre a canestro ma è Almansi a consentire a Bernareggio di giungere all’intervallo lungo avanti di un margine rassicurante: 37-26 ovvero più undici.

TERZO QUARTO – Obinna sforna tre punti imitato da Di Meco dall’angolo. Le triple di Drigo e Pinton fanno però capire a Bernareggio che Mestre non è ancora al tappeto. Poi la squadra di Cassinerio va a bersaglio con Cappelletti ma finisce per subire il ritorno dei veneziani che la ripa reggiano a quota 48. Beretta permette a Bernareggio di mantenere, sia pur di un punto soltanto, le redini della gara sul 56-55.

ULTIMO QUARTO – Mestre si rialza in quota di tre punti, Colussa colpisce tenendo Bernareggio incollata. Alla tripla di Petrucci replicano i liberi di Almansi. A un minuto dal termine Quartieri indovina la tripla del 70-70 e riapre i giochi. Ai quattro punti di Bortolin risponde una tripla di Quartieri. Mestre la gestisce fino alla fine e la porta a casa con il punteggio di 73-76. (articolo di Cristiano Comelli)

TABELLINO

LISSONEINTERNI BERNAREGGIO: Almansi 21. Quartieri 14, Obinna 11, Di Meco 8, Colussa 6, Beretta 6, Cappelletti 5, Lanzi 2, Doneda, Pirola, Marra, Adamu. Coach: Matteo Cassinerio.

Tiri liberi: 6 su 17, rimbalzi 45 (Obinna 13), assist 17 (Quartieri 6).

GEMINI MESTRE: Petrucci 17, Bortolin 16, Casagrande 13, Fazioli 8, Ianuale 8, Drigo 6, Dal Pos 3, Pinton 3, Stepanovic 2, Marini, Bettiolo, Bobbo. Coach: Andrea Ferraboschi.

Tiri liberi: 13 su 15, rimbalzi 33 (Drigo 9), assist 14 (Fazioli, Drigo 4).

ARBITRI

Andrea Cassinadri di Bibbiano (RE) e Chiara Bettini di Faenza (RA)

Foto da Facebook

Condividi

Join the Conversation