Saugella Monza vince in trasferta contro Casalmaggiore

Prima vittoria in trasferta per la Saugella Monza che si impone al tie-break sul difficile campo di Casalmaggiore nella settima giornata di Serie A1. Brave le ragazze di...

191 0
191 0

Prima vittoria in trasferta per la Saugella Monza che si impone al tie-break sul difficile campo di Casalmaggiore nella settima giornata di Serie A1. Brave le ragazze di Dagioni a rimanere sempre in partita nei set cominciati in svantaggio, e a dare la spallata decisiva nel tie-break, conquistato 15-10.

Dopo un primo parziale bellissimo, andato a Monza in volata, è stata brava Casalmaggiore a tornare in parità nel secondo set, appoggiandosi alle giocate di Popovic e Carcaces. Si riporta avanti la Saugella nel terzo grazie ad una grande Floortje Meijners, ma ancora una scatenata Carcaces manda la partita al tiebreak. La maggior freddezza di Monza nel quinto parziale fa la differenza, con Heyrman e Meijners sugli scudi. Chiude il match un incredibile ace di Ilaria Bonvicini, che permette a Monza di trovare la seconda gioia consecutiva in campionato.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Inizia forte Casalmaggiore, che sale 4-0, con due punti a testa per Popovic e Carcaces: Massimo Dagioni è costretto subito a chiedere timeout. Al rientro dalla pausa, si sblocca la Saugella, che accorcia grazie ai colpi di Danesi, Ortolani e Meijners: l’ace dell’olandese riporta sotto le sue, sul 6-7. Si mette in partita anche Orthmann, ma Casalmaggiore mantiene tre punti di vantaggio, con i primi tempi implacabili di Mina Popovic. L’ace di Cuttino porta le casalasche sul 14-11, poi si mette in partita Bosetti: Casalmaggiore prova a scappare, portandosi sul 19-15. Monza si aggrappa a Ortolani: due bordate della capitana brianzola riportano Saugella a -2. Timeout Casalmaggiore, che sortisce gli effetti sperati: 21-17 sull’errore di Meijners. Monza non molla, ma il murone di Stufi su Orthmann porta la Pomì sul 23-20. Fast di Heyrman, doppio errore di Cuttino: Saugella torna in parità. Vantaggio Monza sul 24-23 con l’errore di Stufi, ma Antonijevic e l’errore di Heyrman danno il nuovo vantaggio alle padrone di casa. Ace di Squarcini e poi Bosetti: 26-26. Invasione di Cuttino e poi errore dello stesso opposto americano: Monza chiude uno spettacolare primo set 28-26.

SECONDO SET
Inizio all’insegna dell’equilibrio: primo break di Casalmaggiore grazie all’ace di Popovic e all’errore di Meijners. In casa Monza fa il suo ingresso in campo Mariana, che si fa subito murare da Scuka. 7-4 Pomì dopo l’errore al servizio di Ortolani, ma Monza è lì grazie all’asse Skorupa-Heyrman. Fase disordinata di gioco, con errori da una parte e dall’altra: due muri perentori di Danesi danno il primo vantaggio del set a Monza: 11-10. La più in forma di Casalmaggiore è Bosetti: lei e Carcaces danno il nuovo vantaggio a Pomì sul 14-13. Errore di Meijners e ace di Popovic: Casalmaggiore scappa sul 17-14. Monza rientra bene dal timeout: con Ortolani al servizio si torna sul 17-17. Veglia scuote le padrone di casa: è il suo muro a dare il 20-18 alla Pomì; a Monza non basta Parrocchiale: Casalmaggiore vola sul +3 grazie all’errore di Ortolani. Tocca a Bosetti chiudere il set: mani-out per lei e 25-20 Pomì.

TERZO SET
Casalmaggiore scappa subito sul 3-0 e poi 4-1, con Carcaces scatenata. Saugella distratta: errore di Heyrman e gran colpo di Bosetti per il 10-5 Pomì. Sempre le padrone di casa sugli scudi: 12-6 grazie all’ace di Bosetti. Fuori Orthmann, dentro Mariana: è proprio l’ace della brasiliana a riportare Monza a -3. Continua il buon momento della Saugella, che guidata da Ortolani torna in parità sul 13-13. Botta e risposta Carcaces-Meijners: 15-15, ma poi sale in cattedra Heyrman per il doppio vantaggio monzese. Saugella prova a scappare via sul 19-16 grazie a Meijners. Errori da una parte e dell’altra; ace di Squarcini e primo tempo di Danesi, per il 22-19 Saugella. Ancora Carcaces a ricucire sul 21-22, ma Monza ritrova certezze e qualità: 24-21 grazie ad Ortolani. L’errore di Popovic al servizio regala alla Saugella il 25-22 che vale il terzo parziale.

QUARTO SET
Parte meglio Casalmaggiore anche nel quarto parziale: il muro funziona, con Carcaces scatenata Pomì vola sul +3. Meijners però non ci sta e ricuce sul 5-6. Pari sul 7-7 con l’errore di Scuka e poi Saugella mette la freccia sul 9-8 grazie al muro di Ortolani. Si viaggia sul filo della parità, poi Pomì prova a scappare con il terzo muro nel parziale di Carcaces; Saugella non ci sta e ritrova il vantaggio con la fast di Heyrman che chiude uno scambio fantastico sul 14-13. Il livello si alza, e Monza prova a dare uno strappo: muro di Heyrman per il 17-14. Entra Squarcini e trova subito l’ace del 19-15 Saugella: Gaspari è costretto a chiamare timeout. Bosetti cerca di tenere a galla la sua squadra, e Casalmaggiore torna a -2. Errore di Camera al servizio e pallonetto di Meijners: 22-19 Saugella. Carcaces tiene viva la Pomì, Ortolani sbaglia e le padrone di casa sono in un amen sul 22-22. Botta e risposta Carcaces-Meijners: 23-23. La parità continua, murone di Heyrman per il 25 pari, ma Carcaces è incontenibile: la sua pipe e l’errore di Mariana consegnano il set a Casalmaggiore 27-25.

TIE-BREAK
Monza sale subito 3-1, firmato Danesi-Heyrman-Meijners. Non si fermano le ospiti: Skorupa distribuisce e Heyrman mette giù il 5-1. Casalmaggiore accorcia con Carcaces, che trova il punto del 4-6; in casa Saugella rientra Orthmann e Monza torna a spingere: si cambia campo sull’8-5 per le brianzole. Parziale di 3-0 Pomì, che con l’ace di Carcaces torna sull’8-9. Meijners però è on fire: di nuovo +3 Monza grazie ai colpi dell’olandese. Ortolani firma il punto del 14-10 e poi Bonvicini trova l’ace: la Saugella Monza vince 3-2 al PalaRadi.

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation