Saugella Monza straordinaria espugna Novara

Una superlativa Saugella Monza espugna il Pala Igor di Novara battendo 3-1 le padrone di casa della Igor Gorgonzola Novara. La prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley sforna...

296 0
296 0

Una superlativa Saugella Monza espugna il Pala Igor di Novara battendo 3-1 le padrone di casa della Igor Gorgonzola Novara. La prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley sforna una grande prestazione, sfatando il tabù che le aveva viste sempre perdenti in Piemonte contro la squadra novarese.

Tre punti pesanti dunque per la squadra di Dagioni nell’ottava di andata della Serie A1 femminile, che coincidono inoltre con la terza vittoria consecutiva. Nonostante il forfait di Skorupa poco prima del fischio iniziale (per lei un fastidio alla spalla destra), sostituita ottimamente da Di Iulio, Ortolani e compagne fanno capire subito che la serata è quella giusta.

Prima subiscono un break importante nel prologo, poi lo recuperano prontamente con una scatenata Orthmann al servizio (4 ace per lei, MVP della sfida con 16 punti) chiudendo in bellezza il primo parziale grazie alle fiammate centrali di Danesi ed Heyrman e le accelerazioni di Ortolani. Novara parte forte nel secondo gioco (8-1) ma si fa ancora una volta riprendere dalle monzesi, che con una super Meijners al servizio (3 battute vincenti per lei), acciuffano il pari senza però aggiudicarsi il set. I due break firmati dalla Saugella nei precedenti giochi spianano la strada delle monzesi a livello mentale: il braccio è sciolto, la difesa e la ricezione sono di grande intensità e Monza viaggia sulle ali dell’entusiasmo, chiudendo terzo e quarto set a proprio favore e portandosi a casa la quarta vittoria stagionale.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Serena Ortolani (schicciatrice Saugella Monza): “Dobbiamo essere brave a prendere entusiasmo e sicurezza da questa gara per continuare il nostro cammino positivo. Noi ci siamo, siamo una squadra che può fare tanto ma non deve montarsi la testa. Se lavoriamo così, però, la strada è davvero buona. Stasera l’entusiasmo è stato determinante. Quando facciamo punto, mi giro e vedo che le mie compagne esultano con grinta e cuore mi sembra di essere in una gabbia di leonesse. La forza del gruppo è un’arma importante che dovremo continuare ad utilizzare, sempre”.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Break Saugella Monza con Orthmann e Meijners (muro su Courtney), 2-0. Novara pareggia (2-2) e si procede punto a punto fino al 5-5. Due giocate di Courtney, un errore di Orthmann ed il primo tempo di Chirichella costringono Dagioni al time-out sul 9-5 per Novara. Le monzesi rimangono incollate con Orthmann (10-7), ma Brakocevic e Veljkovic spingono le padrone di casa sul 13-7 e Dagioni chiama nuovamente a raccolta le sue. Due assoli di Danesi intervallate da un’invasione delle padrone di casa coincidono con il meno tre Monza (13-10) ed il time-out di Barbolini. Orthmann è scatenata al servizio, Monza prende le misure alla Igor grazie al muro di Danesi su Courtney, al mani e fuori di Meijners e al primo tempo di Danesi. Vasileva sbaglia la pipe, la Saugella ringrazia e sorpassa, 14-13, con Barbolini che chiama la pausa (filotto di sette punti per le lombarde). Punto a punto fino al 15-15, poi ace di Danesi, errore di Veljkovic e più due Monza, 17-15. Ortolani spinge la Saugella, Vasileva e Brakocevic Novara, che pareggia i conti (18-18). Mani e fuori di Courtney, errore di Meijners e più due Novara, 21-19. Monza non cala e torna in vantaggio con Orthmann, Meijners e Ortolani (grande turno al servizio di Squarcini), 23-21. Courtney tiene in corsa la Igor (24-22), ma la Saugella sprinta con Orthmann e chiude il gioco, 25-22.

SECONDO SET
Break Novara complici due errori monzesi ed il muro di Chirichella su Orthmann (3-0). Monzesi poco lucide in attacco, poi Vasileva va a segno, Chirichella mura Ortolani, Hancock Meijners e Novara sprinta sul 9-1 e Dagioni chiama la pausa. Danesi spezza il momento sì della Igor Gorgonzola (9-2), ma Brakocevic continua ad andare a segno (11-3). Con il turno al servizio di Meijners la Saugella risale: Heyrman e Ortolani non sbagliano in attacco, a differenza di Courtney che spara out e Barbolini chiama time-out sull’11-6 per le sue. Al ritorno in campo due ace di Meijners, attacco vincente di Orthmann e Monza torna a meno due, 11-9. Dentro Di Iulio per Courtney tra le fila di Novara, ma Meijners continua a martellare sia al servizio (ace) che in attacco: 11-11. Punto a punto fino al 17-17, con qualche errore da entrambe le parti al servizio, poi Novara scappa con l’errore di Orthmann, la giocata di Di Iulio e quella di Veljkovic (21-18). Ortolani va a segno, Orthmann piazza l’ace (24-22) e Barbolini chiama time-out. Al ritorno in campo Chirichella regala il gioco a Novara, 25-22.

TERZO SET
La Saugella parte fortissimo: due assoli di Ortolani, l’ace di Orthmann, l’attacco out di Brakocevic e la giocata di Meijners regalano la fuga 5-0 e Barbolini chiama time-out. Al ritorno in campo Orthmann è devastante con il servizio, aspetto che agevola l’efficacia offensiva di Monza con Ortolani, 6-0. Mani fuori di Meijners, pipe di Orthmann e Monza incrementa, 8-1. Meijners con il mani e fuori, Chirichella però risponde per Novara dal centro (10-4). Le monzesi perdono un pizzico di lucidità al servizio ma non in attacco e a muro (12-5). Errore di Di Iulio in battuta, attacco vincente di Brakocevic e la Igor risponde (12-7). Hancock spara out in battuta, Meijners piazza il mani e fuori, spingendo la Saugella sul 14-7e costringendo Barbolini al nuovo time-out. Alla ripresa del gioco ace di Orthmann, mani e fuori di Meijners, ancora ace di Orthmann e la Saugella continua a scappare, 17-7. Giocata d’astuzia di Ortolani, invasione di Di Iulio e Monza vola sul 19-8. La fast vincente di Heyrman allontana Monza, ma Di Iulio cerca di dare una scossa alle novaresi con due punti di fila, 20-11. Barbolini manda in campo Morello per Hancock: la palleggiatrice sbaglia l’appoggio e Monza ringrazia, 22-11. Due errori delle lombarde tengono in corsa la Igor, che risale gradualmente con Courtney, 23-16. Errore di Chirichella in battuta, Mlkar sbaglia e Monza vince il gioco, 25-16.

QUARTO SET
Prova subito ad allungare Novara con il turno di servizio di Brakocevic, ma Monza rimane a contatto grazie al muro di Heyrman e all’errore di Chirichella. E’ sempre la centrale belga a firmare il punto del 7-7, ma Novara trova un nuovo break grazie ai due punti consecutivi di Vasileva. Ricuce nuovamente il distacco la Saugella grazie al murone di Meijners, che ristabilisce la parità sul 10-10. Si va avanti sul filo dell’equilibrio: Brakocevic da una parte, Meijners e Heyrman dall’altra trovano il campo con regolarità; Hancock non è pungente al servizio, ma è Veljkovic a trovare l’ace del +2 Novara, 19-17. Monza però non molla, e ritrova nuovamente la parità a quota 19 grazie a una scatenata Floortje Meijners; si gioca punto a punto, con Novara che si affida spesso e volentieri a Brakocevic. Dagioni chiama timeout sul 21-20 piemontese, e al rientro è Ortolani a mettere giù il punto della nuova parità. Ace di Squarcini ed errore di Brakocevic: Monza in un attimo è in vantaggio 23-21. Un altro ace di Federica Squarcini porta al match point Monza, che chiude alla prima occasione utile sull’invasione di Novara. Monza vince il set 25-21 e il match 3-1.

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation