Pareggio prezioso del Renate sul campo della Pro Sesto

di Cristiano Comelli – Zero a zero e una buona dose di noia. Il Renate di Andrea Dossena pareggia a reti bianche al “Breda” contro la Pro Sesto vicecapolista...

624 0
624 0

di Cristiano Comelli – Zero a zero e una buona dose di noia. Il Renate di Andrea Dossena pareggia a reti bianche al “Breda” contro la Pro Sesto vicecapolista e ottiene almeno l’effetto di smuovere un po’ la classifica dopo ben tre sconfitte consecutive e tutte pesanti. Le occasioni, da una parte e dall’altra, si sono contate davvero con il contagocce. Renate decimo con 46 punti e sull’ultimo vagone del treno che conduce ai playoff.

PRIMO TEMPO – Al 31′ la Pro Sesto rischia di segnare con Sgarbi che, approfittando di un avventuroso retropassaggio di Possenti a Furlanetto, conclude ma non riesce a superare il portiere nerazzurro. Al 32′ i padroni di casa ci riprovano con Capelli che conclude fuori di poco. Il primo tempo è tutto qui, due occasioni della Pro Sesto e zero del Renate.

SECONDO TEMPO – Al 14′ i biancocelesti ci provano con un colpo di testa di Marzupio su punizione di Corradi ma Furlanetto è attento. Al 41′ tiro di Capogna deviato da Possenti. Al 42′ tiro di Radaelli deviato in corner. Al 51′ Corradi spreca l’ultima occasione concludendo alto.

TABELLINO

PRO SESTO- RENATE 0-0

PRO SESTO: Del Frate, Giubilato, Marzupio, Toninelli, Capelli, Marchesi, Wieser (11’st D’Amico), Vaglica (11’st Radaelli), Corradi , Sgarbi (25’st Capogna), Gerbi. A disposizione: Santarelli, Botti, Maurizi, Marchesi, Della Giovanna, Bianco, Boscolo Chio, Suagher, Moretti. All.Matteo Andreoletti.

RENATE: Furlanetto, Angeli, Possenti, Ermacora (35’st Colombini), Baldassin, Esposito, Nelli (21’st Squizzato), Ghezzi, Anastasia (12’st Sorrentino), Malotti (21’st Artistico). A disposizione: Drago, Tanzi, D’Amato, Ciarmoli, Simonetti. All.Andrea Dossena.

Photocredits

Condividi

Join the Conversation