Monza Salernitana, i brianzoli vincono 3 a 0

di Cristiano Comelli – Riscatto doveva essere e riscatto è stato. Il Monza supera per 3-0 la Salernitana e arriva alla pausa del campionato per i mondiali in Qatar...

515 0
515 0

di Cristiano Comelli – Riscatto doveva essere e riscatto è stato. Il Monza supera per 3-0 la Salernitana e arriva alla pausa del campionato per i mondiali in Qatar all’insegna della tranquillità. Per la compagine di mister Raffaele Palladino si tratta del secondo acuto consecutivo sul campo amico dopo il 2-0 al Verona. I punti in classifica sono sedici e valgono il quattordicesimo posto.

PRIMO TEMPO – Al 10’ il Monza ci prova con una rovesciata di Ciurria su traversone di Colpani, Sepe però para. Al 16’ la Salernitana risponde con una punizione di Bradaric deviata in corner da Rovella. Al 24’ i biancorossi passano in vantaggio con Carlos Augusto che scambia bene con l’ex Juventus under 23 Mota Carvalho e insacca con la complicità di una deviazione di Bronn. Al 35’ arriva già il raddoppio con Mota Carvalho che ancora una volta dialoga bene con Carlos Augusto e, con un rasoterra, fa passare la sfera sotto le gambe di Sepe realizzando il 2-0.

SECONDO TEMPO – Al 5’ Coulibaly calcia alto. Al 12’ il Monza risponde con Colpani il cui rasoterra si spegne però sul fondo. Al 17’ Caprari costringe Sepe a una deviazione in corner. Al 29’ i campani si complicano ulteriormente la vita restando in dieci per l’espulsione di Candreva per fallo su Mota Carvalho che gli costa la doppia ammonizione. L’intervento del difensore ospite vale al Monza un rigore che Pessina, dagli undici metri, non sbaglia. Al 36’ Carlos Augusto impegna Sepe fallendo il poker. Monza vincente e convincente.

TABELLINO

MONZA- SALERNITANA 3-0

MONZA: Di Gregorio, Marlon Santos, Caldirola , Izzo, Ciurria (32’s.t: Birindelli), Rovella, Colpani (20’s.t: Ranocchia), Carlos Augusto (38’s.t: D’Alessandro), Pessina, Caprari (32’s.t: Petagna), Mota Carvalho (38’s.t: Vignato). A disposizione: Cragno, Sorrentino, Donati, Antov, Carboni, Barberis, Bondo, Machin, Valoti, Gytkjaer. All.Raffaele Palladino.

SALERNITANA: Sepe, Bronn (1’s.t: Valencia), Daniliuc, Pirola, Mazzocchi (15’s.t: Candreva), Coulibaly (27’s.t: Kastanos), Radovanovic, Maggiore (1’s.t: Bohinen), Bradaric, Botheim (1’s.t: Piatek), Dia. All.Davide Nicola.

Arbitro: Antonio Giua di Olbia.

Marcatori: p.t: 24’ Carlos Augusto (M), 35’ Mota Carvalho (M). S.t: 30’ Pessina (M).

Photocredits

Condividi

Join the Conversation