Monza Napoli, le probabili formazioni

MONZA – Sconfitta una, sconfitta l’altra. L’una contro l’altra armate domenica 7 aprile alle 15 all’ U Power Stadium, Monza e Napoli vengono da un turno con il...

475 0
475 0

MONZA – Sconfitta una, sconfitta l’altra. L’una contro l’altra armate domenica 7 aprile alle 15 all’ U Power Stadium, Monza e Napoli vengono da un turno con il muso lungo e puntano a riscattarsi.

I biancorossi di Raffaele Palladino sono reduci dal cappaò di misura contro il Torino che ha interrotto una serie positiva di due vittorie con Genoa e Cagliari ed è undicesimo con 42 punti, comunque con la testa proiettata sempre all’insù dove la classifica profuma di buono. I partenopei hanno certificato con il netto 0-3 subito al Diego Armando Maradona contro l’Atalanta che questo non è proprio il loro campionato, dando addio con largo anticipo ai sogni di gloria di bissare l’impresa compiuta con Luciano Spalletti.

L’ottavo posto con 45 punti li pone a distanza siderale con la zona dove si lotta per lo scudetto. Il presidente Aurelio De Laurentis ha già la testa proiettata al prossimo tecnico, tra i nomi emergono quelli di Vincenzo Italiano, attualmente alla Fiorentina, e Davide Possanzini.

La voglia di migliorare ulteriormente la classifica dei biancorossi si scontra quindi con una squadra color delusione. All’andata, in terra partenopea, le due squadre si divisero la posta pareggiando per 0-0.

INFORTUNATI, DIFFIDATI E SQUALIFICATI

Nelle file del Monza Palladino deve rinunciare allo squalificato Pessina e a Gomes, fermo sino a ottobre 2025 per le note vicende di doping che lo hanno visto coinvolto quando giocava con il Siviglia nella Liga spagnola. In diffida ci sono Caldirola, Djuric e Gagliardini.

Sul fronte degli infortunati, Bettella deve fare i conti con un problema fisico, Caprari con una lesione al crociato. Guai fisici anche per l’ex Inter D’Ambrosio e per Vignato, fermato da una pubalgia.

Il Napoli di Francesco Calzona non ha squalificati ma ha in diffida Lobotka, Mazzocchi, Ngonge, Osimhen e Rrahmani. Ai box vi è invece Kvaratskhelia per una contrattura all’adduttore. (articolo di Cristiano Comelli) 

LE PROBABILI FORMAZIONI

Nel Monza Palladino potrebbe riproporre il 5-4-1 messo in mostra contro i granata con Di Gregorio a governo dei pali, difesa a cinque con Andrea Carboni laterale di destra e Birindelli di sinistra a cingere Izzo, Pablo Marì e Akpa Akpro centrali, centrocampo a quattro con Colpani, Gagliardini, Bondo e Maldini e Djuric unica punta.

MONZA: Di Gregorio, Andrea Carboni, Birindelli, Izzo, Pablo Marì, Akpa Akpro, Maldini, Colpani, Gagliardini, Bondo, Djuric. All.Raffaele Palladino.

Il Napoli dovrebbe schierare il 4-3-3 con Meret tra i pali, difesa a quattro con Mario Rui laterale di destra e Di Lorenzo laterale di sinistra e Rrahmani e Juan Jesus centrali, centrocampo a tre con Anguissà, Lobotka e Traorè e tridente d’attacco con Politano, Osimhen e Raspadori.

NAPOLI: Meret, Mario Rui, Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Traorè, Anguissa, Lobotka, Raspadori, Politano, Osimhen. All.Francesco Calzona.

DATA, ORARIO E LUOGO

Domenica 7 aprile alle 15 allo stadio U Power di Monza

Photocredits

Condividi

Join the Conversation