La Rimadesio cade a Orzinuovi e dice addio alla Supercoppa

ORZINUOVI – Addio sogni di gloria in Supercoppa. La Rimadesio di coach Edoardo Gallazzi inciampa sul parquet di Orzinuovi con il punteggio di 87-72 e saluta la competizione....

177 0
177 0

ORZINUOVI – Addio sogni di gloria in Supercoppa. La Rimadesio di coach Edoardo Gallazzi inciampa sul parquet di Orzinuovi con il punteggio di 87-72 e saluta la competizione.

Capaci di rimontare lo svantaggio all’intervallo lungo imponendo agli orceani il pareggio a quota 40, Giarelli e compagni hanno però ceduto a partire dal terzo. Ottima la prestazione di Maspero a referto con ben ventidue punti, in doppia cifra anche Giarelli e Molteni.

Nel primo quarto Planezio e Gasparin intonano il canto di felicità dei bresciani più che mai intenzionati a recuperare la A2 da cui sono retrocessi la scorsa stagione. Giarelli e Molteni, però, intonano il canto di riscossa di Desio spingendola avanti per 8-6. Alessandrini e Trapani, però, riescono a fare ridecollare Orzinuovi facendole chiudere la prima frazione sul 21-11 a favore. Nel secondo quarto la squadra di Gallazzi tenta di risalire la china a tutta determinazione, Tornari e Maspero sono in forte confidenza con i tiri dall’arco, Leonzio e Ponziani fanno rispondere Orzinuovi ma Desio mantiene un punto di vantaggio.

All’intervallo lungo si arriva in perfetta parità a quota 40. Nel terzo quarto la compagine allenata dall’ex Bergamo Basket Marco Calvani si proietta in alta quota con Ponziani e Procacci. Maspero prova a rimettere in gioco i desiani con le sue consuete triple, Orzinuovi chiude il quarto sul 61-52.

Nel quarto conclusivo i padroni di casa allungano con Agbamu, Molteni e Fioravanti tengono a galla Desio a suon di tiri dall’arco, Orzinuovi però la chiude d’autorità sull’87-72. (articolo di Cristiano Comelli) 

Photocredits

Condividi

Join the Conversation