Il Seregno supera la Real Calepina per 2 a 1

di Cristiano Comelli – E con questo fanno dieci. Il Seregno supera al “Ferruccio” la Real Calepina per 2-1 e allarga la famiglia dei suoi risultati utili consecutivi. Ma,...

506 0
506 0

di Cristiano Comelli – E con questo fanno dieci. Il Seregno supera al “Ferruccio” la Real Calepina per 2-1 e allarga la famiglia dei suoi risultati utili consecutivi. Ma, soprattutto, portandosi a 61 punti, pone un ulteriore mattone per la costruzione della casa chiamata ritorno in serie C. I brianzoli, passati in vantaggio, hanno poi subito la rete del pareggio orobico ma sono stati bravi a non scomporsi e a farla loro con autorità.

PRIMO TEMPO – Al 17′ Cerri commette fallo su Poletti e il direttore di gara assegna agli Spartans la massima punizione. Dal dischetto Alessandro non fallisce regalando ai suoi il vantaggio e a se stesso la ventesima rete stagionale.

Al 27′, però, gli ospiti rimettono la partita sui binari dell’equilibrio con un tiro al volo di Giangaspero ben lanciato dalle retrovie. Al 29′ Cerri prova un’offensiva per i bergamaschi ma Lupu neutralizza con tranquillità il suo tiro cross. Al 37′ Ricciardo, a porta vuota, supera di testa il portiere Gherardi ma conclude a lato.

SECONDO TEMPO – AL 2′ il Seregno torna avanti, cross dalla destra di Poletti e incornata di Ricciardo che lascia Gherardi di sasso e sigla il 2-1. Al 21′ Alessandro, su punizione, non crea problemi al portiere ospite.

Al 39′ corner per la Real Calepina e, per poco, Mihajlevic con la sua deviazione non fa autorete. Al 48′ Alessandro potrebbe siglare il 3-1 ma il suo tentativo di pallonetto dà soltanto l’illusione tecnica del gol.

Foto da Facebook

Condividi

Join the Conversation