Bernareggio, la Vaporart vuole rialzare la testa

BERNAREGGIO – Le ultime due uscite si sono risolte in altrettante delusioni. La Vaportart Bernareggio ha così perso la vetta della classifica e ora, dal secondo posto, vuole cercare...

212 0
212 0

BERNAREGGIO – Le ultime due uscite si sono risolte in altrettante delusioni. La Vaportart Bernareggio ha così perso la vetta della classifica e ora, dal secondo posto, vuole cercare di rialzare la testa.

Proverà a farlo sabato 23 gennaio alle 20 al “PalaReds” affrontando i siciliani della Fidelia Torrenova già battuti nel match d’andata per 77-64. Se Bernareggio viene da due giornate di lacrime contro Pallacanestro Crema (86-91) e Moncada Group Energy Agrigento (78-94), in quest’ultimo caso orfana dello squalificato topscorer Stefano Laudoni e sorretta comunque dal duo Tsetserukou- Aromando, la Fidelia ha invece suonato le campane a festa contro la Kleb Ragusa imponendosi per 71-57.

Determinante è stato l’apporto di Mirko Gloria con i suoi ventidue punti. Le due compagini sono divise da due punti in classifica, otto punti per la squadra di coach Marco Cardani, sei per quella di coach Giuseppe Condello.

I ROSTER

VAPORART BERNAREGGIO: Alioune Ka, Diouf Baye Modou, Vladislav Radchenko, Stefano Laudoni, Simone Aromando, Davide Todeschini, Andrea Marra, Kyril Tsetserukou, Daniele Quartieri, Gian Paolo Almansi, Giacomo Baldini, Massimo Giorgetti, Patrick Gatti. Coach: Marco Cardani.

FIDELIA TORRENOVA: Alessio Ferrarotto, Giorgio Galipò, Alberto Mazzullo, Mirko Gloria, Luca Bolletta, Ricards Klanskis, Sebastiano Perin, Vincenzo Di Viccaro, Calogero Micciulla, Simone Lasagni. Coach: Giuseppe Condello.

NUMERI

VAPORART BERNAREGGIO: Vinte 4, perse 3, punti fatti 582, punti subiti 534

FIDELIA TORRENOVA: Vinte 3, perse 4, punti fatti 517, punti subiti 537.

ARBITRI

Mattia Curreli di Assemini (Cagliari) e Riccardo Mulas di Quartù Sant’Elena (Cagliari). (articolo di Cristiano Comelli) 

Foto da Facebook

Condividi

Join the Conversation