A Bergamo solo un punto per la Saugella Monza

Solo un punto per la Saugella Monza nella trasferta di Bergamo, vinta in rimonta dalle orobiche al tie-break. Eppure Monza, dopo aver perso il primo parziale, aveva reagito...

147 0
147 0

Solo un punto per la Saugella Monza nella trasferta di Bergamo, vinta in rimonta dalle orobiche al tie-break. Eppure Monza, dopo aver perso il primo parziale, aveva reagito con grande carattere nel secondo, chiudendolo a favore con una bella rimonta guidata da Ortolani e Meijners. Saugella pimpante anche nel terzo gioco, sempre in controllo della gara e ben trainata dai turni al servizio di Squarcini (ben cinque ace per lei) e Meijners e dalle bordate di Orthmann e Plummer (esordio estremamente positivo per l’americana, autrice di 9 punti), servite bene da Skorupa prima e Di Iulio poi. Di fronte a loro però le rosablù hanno trovato una Bergamo in giornata positiva: generosa in difesa, lucida in attacco, con Loda e Smarzek a martellare con precisione, in grado di sbagliare meno delle ospiti e di aggiudicarsi il quinto set, dopo averla spuntata nel finale di quarto, e la gara.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Federica Squarcini (centrale Saugella Monza): “Peccato per la sconfitta. Dobbiamo comunque essere soddisfatte per la prestazione di squadra, visto che siamo sempre riuscite a recuperare quando eravamo sotto tornando avanti con carattere e coesione. E’ sempre un dispiacere non riuscire a chiudere i set quando sei punto a punto, ma penso che piano piano ce la faremo a farlo. Dobbiamo pensare a crescere, gara dopo gara, a partire dalla sfida contro Kazan in Russia e poi contro Cuneo in casa. Siamo una squadra molto forte, l’abbiamo dimostrato fino ad adesso. Le vittorie portano vittorie e noi siamo fiduciose di poter far vedere cosa sappiamo fare. Stiamo lavorando tanto e bene: testa alla prossima sfida per tornare a vincere”.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Punto a punto fino all’8-8, poi break monzese (10-8), ma pronta reazione bergamasca, con il muro di Olivotto su Danesi a valere il nuovo meno uno. Con il muro di Mitchem su Ortolani arriva la parità della Zanetti, ma la Saugella tira fuori le unghie e torna avanti con la fast di Heyrman e l’ace di Meijners, 14-12. Heyrman e Ortolani tengono avanti la formazione monzese, poi Smarzek e Loda a piazzare il break per le orobiche (16-16). Ancora equilibrio e grande intensità da entrambe le parti ad accompagnare il gioco sul 19-19, poi errore di Meijners e time-out chiamato da Parisi sul 20-19 per le padrone di casa. Alla ripresa del gioco pipe vincente di Mitchem (21-19), ma Ortolani e l’errore di Loda consegnano la nuova parità alle brianzole (21-21) e Fenoglio chiama time-out. Errore di Meijners, muro di Olivotto su Heyrman e Parisi chiama nuovamente la pausa sul 23-21 per le padrone di casa. Giocata di seconda di Skorupa, attacco vincente di Loda ma Smarzek spara out al servizio (24-23 Bergamo). Mani fuori di Loda e la Zanetti vince il primo gioco, 25-23.

SECONDO SET
Saugella più cinica nel prologo, ancora con Meijners a spingere forte in attacco (6-3) e Fenoglio chiama time-out. Break Zanetti di quattro punti guidato da Smarzek, brava a passare avanti, 7-6. Dentro Squarcini per Danesi: la centrale va subito a segno e pareggia i conti (8-8). Errore di Orthmann al servizio, giocata vincente di Smarzek e più due Bergamo, 10-8, ma Meijners, Ortolani e Squarcini (due ace) valgono il controsorpasso Monza, 12-10, e Fenoglio chiama time-out. Dentro Di Iulio per Skorupa e Plummer per Ortolani: l’americana va subito a bersaglio, 14-11 Monza. Le monzesi salgono d’entusiasmo e volano con Orthmann, 16-12. Ancora Plummer a segno (17-13), poi reazione Bergamo con il muro di Olivotto su Orthmann, la giocata di Loda e l’ace di Samara, 17-16 e Parisi chiama la pausa. Ancora Loda a segno (17-17), poi Monza che accelera con Plummer ma Bergamo torna avanti ancora con Loda e Melandri, 20-18. Meijners tiene in corsa Monza, ma Loda continua a martellare con precisione per le padrone di casa, 22-19. Invenzione di Skorupa (22-20), ma Melandri mura Meijners, 23-20. Ortolani e Meijners puniscono la difesa di casa con due attacchi a testa e la Saugella passa avanti e chiude il gioco 25-23 (filotto di cinque punti).

TERZO SET
Inizio punto a punto, poi Meijners spacca l’equilibrio con un ace e una pipe vincente: 6-3 Saugella. Le monzesi mantengono il vantaggio grazie alle giocate di Ortolani ed Heyrman e a qualche errore di Bergamo: 15-9 Monza e time-out Fenoglio. Orthmann non sbaglia, Heyrman fa lo stesso e la Saugella allunga 17-10. La Saugella Monza gestisce con lucidità il solco creato ad inizio set e si porta sul 20-13 con la giocata di Ortolani. Orthmann sbaglia in attacco ma Meijners fa il contrario (21-14). Arriva la reazione di Bergamo con Van Ryk, attacco vincente ed ace per lei, 21-16 e Parisi chiama la pausa. Alla ripresa del gioco Ortolani lascia il posto a Plummer, Di Iulio a Skorupa e Meijners piazza il mani fuori, 23-16 Monza. Civitico dal centro risponde a Plummer, brava a chiudere il set per le monzesi con un muro su Loda, 25-19.

QUARTO SET
Ancora monzesi molto determinate nel prologo, con il turno al servizio di Squarcini a regalare il vantaggio alla Saugella, 5-1. Van Ryk spara a rete dopo la giocate centrale di Squarcini, 12-10. Smarzek pareggia i conti per la Zanetti (12-12), ma Orthmann e Heyrman (muro su Smarzek) valgono il nuovo break monzese, 14-12. Plummer schiaccia forte per la Saugella (16-14), ma Van Ryk guida le orobiche al tentativo di rimonta (17-16). Plummer è scatenata in attacco, Smarzek anche, poi errore di Meijners e pareggio bergamasco (18-18). Muro di Di Iulio su Loda, ma la giocata di Smarzek ed il mani fuori di Loda portano Bergamo avanti, 20-19 e Parisi chiama time-out. Fast di Heyrman, attacco vincente di Smarzek e giocata di Plummer (21-21). Mani fuori ed ace di Loda (23-21) e Parisi chiama time-out. Pipe di Meijners, muro di Squarcini e pareggio Saugella, con Fenoglio chiama la pausa. Errore di Heyrman ed ace di Melandri: 25-23 Bergamo.

TIE-BREAK
Parte forte Bergamo con Loda e Melandri, 4-1 e Parisi chiama time-out. Con pazienza la Saugella risale la china, pareggiando i conti grazie all’errore di Loda e all’ace di Heyrman, 6-6, e poi passando avanti con Ortolani, 7-6. Le monzesi sono avanti al cambio di campo grazie ad Orthmann, 8-7, ma Smarzek guida il controsorpasso delle sue, 10-8 (attacco vincente e muro su Ortolani) e Parisi chiama la pausa. Ancora Smarzek a segno (11-8), poi ancora cambio di diagonale per Parisi (dentro Di Iulio-Plummer), e Orthmann che spezza il momento sì della Zanetti, 11-9. Smarzek continua a schiacciare forte e a murare con continuità (13-9). Plummer e Mariana (entrata per Meijners) riportano la Saugella sotto, 13-11 e Fenoglio chiama time-out. Loda e Smarzek regalano il set, 15-11 e la gara 3-2 a Bergamo.

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation