Usmate, percorso pedonale in via per Vimercate

USMATE VELATE –  Un’opera richiesta dai residenti e dalle famiglie, indispensabile per garantire un collegamento più sicuro e per aumentare il livello di sicurezza sul territorio. Nelle scorse...

237 0
237 0

USMATE VELATE –  Un’opera richiesta dai residenti e dalle famiglie, indispensabile per garantire un collegamento più sicuro e per aumentare il livello di sicurezza sul territorio. Nelle scorse ore ha preso il via il cantiere in via per Vimercate dove, entro l’inizio del nuovo anno scolastico, sarà realizzato un nuovo percorso pedonale protetto per consentire la tutela delle persone che utilizzano il parcheggio di via Bernini per accedere a piedi alla scuola primaria Casati passando attraverso il sottopasso di RFI, nonché per assicurare uno spostamento sicuro ai residenti della zona a sud del territorio e per eliminare ogni genere di barriera architettonica.

Già lo scorso mese di maggio la Giunta Comunale aveva approvato il progetto definitivo-esecutivo ottenendo inoltre l’autorizzazione di RFI per modificare l’ingresso del sottopasso al fine di garantire una maggiore sicurezza ai fruitori. A lavoro finito, il tratto pedonale sarà caratterizzato da un vivace asfalto color rosso, utile per rendere ulteriormente più visibile il transito protetto delle persone.

Al tempo stesso, l’Amministrazione Comunale ha già programmato un prossimo intervento per riqualificare il sottopasso di RFI attraverso una formula che vedrà anche il coinvolgimento della fascia più giovane della popolazione. In particolare, è prevista l’organizzazione di un contest per artisti di strada per la realizzazione di murales all’interno del sottopasso pedonale. Un’opera già prevista per il 2020 ma che – alla luce dell’emergenza covid-19 – verrà riprogrammata nel 2021.

“Ora entriamo nella fase cruciale, ovvero l’inizio dei lavori, particolarmente attesi da residenti e famiglie – afferma Lisa Mandelli, sindaco di Usmate Velate – avevamo programmato l’apertura del cantiere per l’inizio del mese di settembre, le opere prendono il via con qualche giorno di anticipo. Un ottimo punto di partenza, tenendo conto che tutti i lavori saranno interamente finanziati dal contributo del Ministero dell’Interno dello scorso 14 Gennaio 2020 che ha destinato al Comune di Usmate Velate la somma complessiva di 90mila euro”.

Lavori a costo zero per il Comune che pure avranno ampia ricaduta in materia di mobilità dolce e sicurezza stradale, con il rifacimento di una parte del tappeto d’asfalto della carreggiata e la definitiva eliminazione della sosta vietata che troppo spesso caratterizzava il tratto interessato: “Interveniamo in un punto critico, oggetto di segnalazioni da parte dei cittadini – conferma Pasquale De Sena, assessore con delega alla Sicurezza – il lavoro finito consentirà di raggiungere la scuola Casati in totale sicurezza: fra gli interventi che riguardano la mobilità nelle aree limitrofe ai plessi scolastici, questo va nella direzione di garantire uscite ed entrate in sicurezza”.

Condividi

Join the Conversation