Usmate Velate saluta la comandante Cremascoli

“Da parte nostra, a nome dell’intero Comune, vogliamo rivolgere il più sincero ringraziamento per il lavoro svolto dal nostro comandante di Polizia Locale, dott.ssa Costanza Cremascoli, in questi...

445 0
445 0

“Da parte nostra, a nome dell’intero Comune, vogliamo rivolgere il più sincero ringraziamento per il lavoro svolto dal nostro comandante di Polizia Locale, dott.ssa Costanza Cremascoli, in questi 8 anni di servizio a Usmate Velate. Anche grazie alla sinergia andata consolidandosi nel corso degli anni, abbiamo raggiunto importanti livelli di sicurezza sul nostro territorio. Ora le auguriamo ogni soddisfazione personale e lavorativa nel nuovo incarico che andrà ad assumere”.

Così il Sindaco di Usmate Velate, Lisa Mandelli, e l’assessore alla Sicurezza, Pasquale De Sena, che, a nome dell’intera Giunta, hanno voluto rivolgere il saluto ufficiale al comandante della Polizia Locale, Costanza Cremascoli.

In servizio a Usmate Velate dall’aprile 2012, dopo quasi 8 anni e mezzo di attività Cremascoli a partire dall’1 settembre riceverà un nuovo importante incarico che la porterà ad operare all’Ufficio delle Dogane di Como.

Numerosi sono stati gli importanti obiettivi conseguiti dal 2012 ad oggi dal Comando di Polizia Locale: dalle attività nel campo del Codice della Strada con l’utilizzo di tecnologie innovative, ai rilevamenti mediante tachigrafo digitale per i trasporti nazionale ed internazionali, passando poi ad un impianto di videosorveglianza andato costantemente ampliandosi ma senza sostituirsi al dialogo diretto fra agenti e cittadini.

In sinergia con la comandante Cremascoli, che ha anche svolto il ruolo di Comando del Servizio di Protezione Civile, è stato adottato il Piano di emergenza comunale e sono state poste le basi per il Piano urbano del traffico, in via di approvazione. Da ultimo, la gestione dell’emergenza sanitaria che ha visto proprio Cremascoli assumere il ruolo di Covid-Manager.

“La figura del Vigile, nel corso degli anni, è andata profondamente modificandosi – aggiungono il Sindaco Mandelli e l’assessore De Sena – al giorno d’oggi, l’agente di Polizia Locale non è semplicemente il preposto alle multe, ma è la figura di riferimento per il cittadino. Anche grazie al lavoro di coordinamento della nostra comandante, abbiamo a disposizione un Comando attento, capace di farsi carico e risolvere le richieste che vengono rivolte dalla cittadinanza”.

In attesa di definire il nuovo Comandante, alla guida è stato nominato ad interim il ViceComandante Giuseppe Panzitta a cui già facevano a capo le attività di predisposizione dei servizi di polizia locale, provvedimenti viabilistici, polizia giudiziaria e accertamenti anagrafici.

Condividi

Join the Conversation