Smog: la Regione tutela le fasce deboli

Non solo deroghe per 'tutelare' le fasce più deboli, ma anche nuovi incentivi per la sostituzione dei veicoli commerciali più inquinanti e un nuovo...


58 0
58 0

Non solo deroghe per ‘tutelare’ le fasce più deboli, ma anche nuovi incentivi per la sostituzione dei veicoli commerciali più inquinanti e un nuovo meccanismo – tipo scatola nera – per il fermo dei veicoli che tenga conto della reale percorrenza kilometrica.

Queste le principali novità per perfezionare il provvedimento sul fermo programmato dei veicoli più inquinanti in vigore dal 1° Ottobre: le deroghe alla circolazione di alcuni veicoli diesel euro 3 (persone con ISEE inferiore a 14.000 euro; persone che abbiano compiuto il 70° anno di età; veicoli per trasporti specifici e per uso speciale; veicoli i cui proprietari siano in attesa di consegna di una nuova auto; veicoli appartenenti alle associazioni o società sportive). 

Si stima infatti che la deroga, che potrebbe interessare non più di 50.000 veicoli, inciderà sulle emissioni totali per una quantità inferiore al 2% rispetto al totale.

La Regione sta lavorando affinchè dal 1 Ottobre 2019, al posto del meccanismo dei blocchi per categorie di omologazione, ne scatti un altro legato all’effettivo potenziale inquinante di ogni singolo veicolo.

Commenti