Seveso aderisce alla piattaforma Giraskuola

SEVESO – Si chiama Giraskuola ed è un’iniziativa volta ad agevolare sia i genitori sia gli studenti che debbano acquistare libri scolastici. E’ una piattaforma gratuita a cui...

642 0
642 0

SEVESO – Si chiama Giraskuola ed è un’iniziativa volta ad agevolare sia i genitori sia gli studenti che debbano acquistare libri scolastici.

E’ una piattaforma gratuita a cui anche il comune di Seveso ha scelto di aderire. “Giraskuola – spiega lo stesso comune in una nota- mette in contatto chi vuole vendere, acquistare, prestare, regalare libri di scuola, romanzi e materiale scolastico usati, la piattaforma mette in relazione, in modo gratuito, persone del proprio comune e dei paesi limitrofi interessate a scambiare volumi e materiale scolastico a partire da quelli per le medie fino a quelli adottati dalle superiori”.

I vantaggi del servizio, per usufruire del quale occorre registrarsi sul sito della piattaforma, sono molteplici: “si va – spiega il comune – dal risparmio sui costi dei libri di scuola alle facilitazioni all’accesso ai materiali didattici, in più il servizio stimola la lettura e l’apprendimento continuo tra stuenti di tutte le età e diminuisce la necessità di produrre nuovi materiali con un notevole impatto positivo ambientale”. (articolo di Cristiano Comelli) 

Condividi

Join the Conversation