Renate, il Comune si attiva per il Mamma Anita

di Cristiano Comelli – La modifica dell’impianto di riscaldamento da un lato, la sistemazione dei camminamenti dall’altro.  L’amministrazione comunale di Renate Brianza retta dal sindaco Matteo Rigamonti vuole...

150 0
150 0

di Cristiano Comelli – La modifica dell’impianto di riscaldamento da un lato, la sistemazione dei camminamenti dall’altro.  L’amministrazione comunale di Renate Brianza retta dal sindaco Matteo Rigamonti vuole conferire a scuola materna e asilo nido “Mamma Anita” un valore aggiunto.

Tutto nella consapevolezza che, come si legge tra le pieghe della delibera licenziata dal comune, “gli interventi di manutenzione straordinaria non sono più procrastinabili, in quanto porterebbe maggiori costi di energia e assistenza tecnica al termine della stagione invernale”.

L’esigenza, sottolinea sempre la giunta renatese, è di “ottimizzare il funzionamento attuale dell’impianto in quanto è richiesta l’accensione del bruciatore , anche con poca portata d’acqua”.

L’amministrazione aveva di fronte a sé due soluzioni, La prima consisteva in uno “scambiatore di calore che fa sì che non vi sia ingresso di acqua sporca all’interno della caldaia”, La seconda “un compensatore idraulico con cui, a differenza della prima soluzione, l’acqua del riscaldamento entra nella caldaia e garantisce comunque la circolazione continua in caldaia”. Alla fine l’amministrazione comunale   ha ritenuto di sposare la prima opzione.

Condividi

Join the Conversation