Molgora, la Protezione Civile rimuove tre alberi

Un intervento straordinario per mettere in sicurezza l’alveo del torrente Molgora e per evitare potenziali situazioni di criticità in caso di forte e improvviso maltempo. Nella mattinata di...

202 0
202 0

Un intervento straordinario per mettere in sicurezza l’alveo del torrente Molgora e per evitare potenziali situazioni di criticità in caso di forte e improvviso maltempo.

Nella mattinata di sabato 4 luglio, i volontari della Protezione Civile di Usmate Velate hanno eseguito un meticoloso lavoro nell’alveo del Molgora – all’altezza di via Stazione – per rimuovere tre fusti d’albero che invadevano il corso d’acqua e rappresentavano una naturale interruzione al normale flusso d’acqua del torrente.

L’intervento all’interno del Molgora ha richiesto circa 3 ore di tempo, sono stati impegnati 6 volontari coordinati da Carlo Carnevali e sono stati utilizzati 3 mezzi, due di proprietà della Protezione Civile e un camioncino “cassonato” privato. Due uomini hanno lavorato in acqua con l’ausilio di moto-seghe, mentre il resto della squadra ha operato come catena-umana con l’ausilio di corde.

L’intervento ha permesso di rimuovere i fusti e le chiome che sono già stati rimossi dall’alveo del Torrente e sono stati trasportati a livello strada, con l’acqua che ha così ripreso a scorrere in modo del tutto lineare.

Condividi

Join the Conversation