Meda, riqualificazione di Corso Matteotti

MEDA – Su di essa punta molto. Tanto da avere commissionato al Politecnico uno studio da cui ha tratto indicazioni progettuali di ampio respiro e indubbio interesse. L’amministrazione comunale...

725 0
725 0

MEDA – Su di essa punta molto. Tanto da avere commissionato al Politecnico uno studio da cui ha tratto indicazioni progettuali di ampio respiro e indubbio interesse. L’amministrazione comunale di Meda mette in campo la riqualificazione di corso Matteotti.

Un progetto che nasce con un accordo con alcuni operatori e muove un importo realizzativo di 1.477.500 Euro. Quali siano gli obiettivi dell’imponente operazione la giunta cittadina lo spiega proprio tra le pagine della delibera con cui dà il via libera alle ipotesi realizzative pensate dall’ateneo milanese: “un rilancio del centro storico che, partendo da un’iniziativa pubblica, solleciti i privati a intervenire in modo qualitativo e coordinato per la riqualificazione degli spazi presenti, il sostegno ai negozi di vicinato intesi anche come presidio territoriale, la riqualificazione del corso Matteotti attivando un tavolo di confronto con le proprietà presenti per valutare una possibilità di intervento sugli immobili e la possibilità di acquisizione, da parte dell’amministrazione, di almeno uno di essi”.

Il progetto coinvolge anche la riqualificazione di palazzo Mascheroni per finalità pubbliche, la rivitalizzazione culturale dello spazio monumentale di piazza Vittorio Veneto e la pedonalizzazione del centro storico.

Un intervento volto quindi a ridisegnare complessivamente uno degli spazi strategici di Meda al fine di renderli più attraenti e godibili dai cittadini. (articolo di Cristiano Comelli) 

Condividi

Join the Conversation