L’Esercito in corsa alla Stramilano 2019

di Donatella Salambat – Un colpo a salve di cannone delle batterie a cavallo, darà inizio, domenica 24 Marzo a Milano, alla 48° edizione della Stramilano 2019. Le vie...

386 0
386 0

di Donatella Salambat – Un colpo a salve di cannone delle batterie a cavallo, darà inizio, domenica 24 Marzo a Milano, alla 48° edizione della Stramilano 2019. Le vie principali del capoluogo meneghino saranno invase dai corridori che partecipano alla corsa più famosa e non competitiva del mondo che quest’anno avrà come madrina la presentatrice e modella Federica Fontana.

Una manifestazione sportiva che coinvolge atleti e non, bambini, mamme e papà che invaderanno le vie principali del capoluogo meneghino. Anche quest’anno l’Esercito sarà presente con ben 1100 atleti, insieme ai colleghi della Sezione sportiva di paracadutismo di Livorno dei Carabinieri che effettueranno un atterraggio nell’Arena civica, senza dimenticare la Fanfara del 3° Reggimento Carabinieri Lombardia che vivacizzerà la partenza delle gare. L’edizione 2019 è stata presentata venerdì 22 Marzo nel salone Radetzky nella splendida cornice di Palazzo Cusani, sede del comando Militare Esercito di Lombardia, alla presenza del generale Michele Cittadella, comandante militare Esercito di Lombardia; del generale di brigata, Roberto Boccaccio, capo di Stato maggiore del Comando interregionale “Pastrengo”; di Roberta Guaineri, assessore allo Sport del Comune di Milano; di Alessandro Vanoi, vicepresidente Coni; di Giovanni Mauri, presidente Fidal Lombardia e di Luigi Boffi, presidente degli Alpini Milano. Quest’ultimo ha ricordato anche la 92a Adunata Nazionale che si svolgerà dal 10 al 12 Maggio, sempre nel capoluogo lombardo.

Le Penne Nere, inquadrate nella propria associazione Ana (Associazione Nazionale Alpini), oltre a partecipare con i gruppi sportivi del corpo degli Alpini, contribuiranno al servizio d’ordine della manifestazione. Per quanto riguarda gli atleti che parteciperanno alla competizione, quest’anno il nome più rappresentativo (è membro della Nazionale) sarà quello di Lorenzo Dini, delle Fiamme Gialle, vice campione europeo under 20 sui 10.000 metri, allenato da Stefano Baldini.

La manifestazione si svolgerà su tre corse: la Stramilano10 km, la Stramilanina 5 km e la Half Marathon, tutte con partenza e arrivo a Piazza Castello. In questo giorno di festa, l’Esercito non dimentica i propri caduti. Saranno premiati – con due trofei dedicati al capitano Massimo Ficuciello, caduto in Iraq ed al capitano Riccardo Bucci, caduto in Afghanistan – rispettivamente il team militare più numeroso e l’atleta militare primo classificato.

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation