Giussano, al via i lavori per la ciclabile di via Po

GIUSSANO – Prenderà il via a breve il cantiere per la realizzazione della nuova pista ciclabile di interesse sovracomunale di via Po, la strada di collegamento extraurbana che...

515 0
515 0

GIUSSANO – Prenderà il via a breve il cantiere per la realizzazione della nuova pista ciclabile di interesse sovracomunale di via Po, la strada di collegamento extraurbana che consente rapidi spostamenti da Giussano verso Seregno, Carate e Verano Brianza.

L’intervento, progettato per favorire spostamenti ad impatto zero per l’ambiente ed in totale sicurezza per i ciclisti fra la città di Giussano ed i Comuni limitrofi attraverso, è già stato aggiudicato all’impresa vincitrice della gara d’appalto. L’opera avrà un doppio senso di marcia e sarà realizzata parallela alla carreggiata riservata al traffico su gomma.

Proprio in queste ore, per evitare un aggravio di traffico nelle ore di maggior transito, si sta definendo un coordinamento con gli ulteriori interventi (non ricadenti nel territorio del Comune di Giussano) in essere nella medesima zona.

L’opera è ad «impatto zero» per le casse comunali, dal momento che l’opera sarà interamente finanziata con risorse stanziate da Regione Lombardia nell’ambito del “Piano Lombardia. Programma degli Interventi per La Ripresa Economica” assegnate al Comune di Giussano a seguito di un Ordine del giorno presentato nel dicembre del 2021 nel Consiglio regionale.

“Via Po si trova in una posizione strategica nel contesto territoriale del nostro Comune, in dialogo con i Comuni limitrofi di Verano Brianza e di Seregno – affermano il Giussano Marco Citterio e l’assessore ai Lavori Pubblici, Giacomo Crippa – La realizzazione di questa opera permetterà di ampliare i collegamenti ciclabili della nostra città e favorirà spostamenti sostenibili in un comparto che, con la completa riqualificazione del Centro sportivo Aldo Boffi, tornerà a vivere e ad essere affollato di persone, adulti e ragazzi.

L’opportunità che ci si è presentata è quella di consentire di raggiungere un luogo di sport e di salute in bicicletta, percorrendo una ciclabile in totale sicurezza”.

Condividi

Join the Conversation