Desio celebra San Sebastiano patrono della Polizia Locale

DESIO – Una cerimonia nel segno di San Sebastiano per ricordare l’impegno, lo spirito di servizio e di solidarietà che guida ogni giorno il lavoro della Polizia Locale....

252 0
252 0

DESIO – Una cerimonia nel segno di San Sebastiano per ricordare l’impegno, lo spirito di servizio e di solidarietà che guida ogni giorno il lavoro della Polizia Locale.

Mercoledì 20 gennaio presso la sala Pertini del Comune, dalle 9 alle 11, il responsabile della Comunità pastorale di Desio, don Gianni Cesena, impartirà la benedizione di San Sebastiano al Corpo di Polizia Locale, alla presenza del Sindaco Roberto Corti, del vicesindaco e Assessore alla Sicurezza Jennifer Moro e del Comandante Maurizio di Mauro. Nel pomeriggio dalle 14 alle 16 sarà la volta della consegna dei diplomi alla Protezione Civile.

“L’Amministrazione comunale – dichiara il Sindaco Roberto Corti – sostiene il lavoro svolto dalle forze dell’ordine per il bene dei cittadini e per la sicurezza del territorio, in particolare durante il 2020, anno fortemente segnato dall’emergenza pandemica, tuttora in corso. La celebrazione di San Sebastiano è un doveroso momento di riconoscimento istituzionale al lavoro che i nostri operatori di Polizia Locale svolgono tutti i giorni. Stiamo anche pianificando una data per premiare i volontari civici coinvolti nella gestione Covid”.

Lo scorso anno al 70% tutte le azioni si sono concentrate nell’affrontare le attività legate all’emergenza sanitaria, soprattutto nei controlli dettati dai diversi e repentini provvedimenti normativi.

L’agente diventa per il cittadino e per il territorio un punto di riferimento e garanzia di sicurezza: “Questa è l’occasione per ringraziare pubblicamente gli appartenenti al Corpo per il loro impegno quotidiano – prosegue il vicesindaco Jennifer Moro – e per i sacrifici non indifferenti che affrontano per assolvere i loro compiti. Non solo durante l’emergenza, ma anche per tutti gli interventi che giornalmente compiono, dalla viabilità ai controlli ambientali, a quelli amministrativi e commerciali, all’attività investigativa e di polizia giudiziaria. Un sentito ringraziamento anche alla nostra Protezione Civile e a tutti i volontari: avete dato un supporto straordinario al territorio, senza mai rinunciare, dimostrando una disponibilità totalizzante, a 360 gradi, per dare tutte le risposte di cui la popolazione aveva bisogno”.

“Soprattutto in questo ultimo anno la città è stata coinvolta in un’emergenza importante, a cui hanno fatto fronte comune le Istituzioni, la Protezione Civile cittadina, i volontari civici e altri ancora – dichiara il Comandante Maurizio Di Mauro – Ringrazio in prima persona i miei preziosi collaboratori, che quotidianamente non hanno mai esitato a offrire la propria collaborazione in ogni situazione straordinaria. Questo riconoscimento vuole quindi essere una formale gratitudine per l’efficienza, la dedizione e lo spirito di sacrificio”.

A TUTTO IL COMANDO DI POLIZIA LOCALE CITTADINO. A 24 operatori appartenenti al Corpo sarà conferito un riconoscimento per l’impegno profuso dimostrato nel 2020 al servizio di tutta la cittadinanza nei difficili mesi di lockdown. E non solo.

DUE PREMIATI. Saranno premiati dal Sindaco Corti due operatori di Polizia Locale per avere effettuato un’azione particolarmente rilevante ai fini della sicurezza personale e pubblica.

QUATTRO ELOGI. Il Comandante del Corpo di Polizia Locale Di Mauro conferirà note di elogio a quattro agenti per l’impegno e la professionalità dimostrati nel momento di maggiore difficoltà, dovuto ad assenze di colleghi per malattia.

CINQUE ANZIANITA’ DI SERVIZIO. Sarà consegnato un riconoscimento per anzianità a due ufficiali e a due agenti in servizio.

PROTEZIONE CIVILE. Sarà consegnato un attestato di a una ventina di volontari che hanno prestato la loro disponibilità e il loro impegno durante l’emergenza Covid-19.

Condividi

Join the Conversation