BrianzAcque protagonista in un workshop a Firenze

BrianzAcque protagonista in un workshop al 37° International NO DIG di Firenze, la manifestazione più rappresentativa a livello mondiale per la promozione delle nuove tecnologie trenchless (ovvero senza...

160 0
160 0

BrianzAcque protagonista in un workshop al 37° International NO DIG di Firenze, la manifestazione più rappresentativa a livello mondiale per la promozione delle nuove tecnologie trenchless (ovvero senza scavi).

BrianzAcque ha portato, come case history, il risanamento del collettore fognario di Seregno e il know how acquisito  nelle diverse fasi dell’intervento.

Davanti a una platea di players nazionali ed esteri, nella location della Fortezza da Basso, i tecnici del settore programmazione e pianificazione della monoutility dell’acqua brianzola, hanno parlato della programmazione, della gara d’appalto e dell’esecuzione della grande opera, che ha  consentito la riqualificazione di 2,5 chilometri di vecchie tubature risalenti agli anni ’30 nel contesto di un territorio fortemente urbanizzato.

Nello specifico, sono state approfondite le tematiche dell’appalto integrato, delle tecnologie, dei materiali e delle soluzioni tecniche adottate, senza o con minime effrazioni al manto stradale.

L’incontro è stato un importante opportunità per condividere quest’esperienza, facendola diventare anche un momento di formazione professionale per gli operatori e per gli addetti del settore presenti in sala. In generale, BrianzAcque, che figura nel panel dei primi 15 operatori  dell’idrico italiano, farà un ricorso sempre maggiore alle innovative tecnologie trenchless, in grado di rigenerare intere linee fognarie con il minimo impatto economico e sociale per le aree e per le popolazioni coinvolte dai lavori.

La scorsa estate il gestore dell’idrico brianzolo, aveva utilizzato con successo e rapidità di intervento lo stesso metodo a Monza, lungo il Lambro, in pieno centro e, prima ancora,  su viale delle Industrie, importante raccordo stradale dove i cantieri non hanno interferito in alcun modo con la circolazione stradale.

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation