Ambiente, a Villasanta un riconoscimento regionale

VILLASANTA – Un omaggio alla coscienza ecologica, ma anche alla capacità artistica di saperla immortalare. Il comune di Villasanta ha ricevuto dalla Regione Lombardia un riconoscimento per la sua azione...

446 0
446 0

VILLASANTA – Un omaggio alla coscienza ecologica, ma anche alla capacità artistica di saperla immortalare. Il comune di Villasanta ha ricevuto dalla Regione Lombardia un riconoscimento per la sua azione svolta nel campo delle politiche di promozione dell’ambiente.

L’assessore all’ecologia Gabriella Garatti ha ricevuto dalle mani del collega regionale all’ambiente Giorgio Maione due riconoscimenti: un primo e un secondo posto nella Social call fotografica imperniata sulla Giornata del verde pulito che si è svolta la scorsa primavera. “We plogging…torna il sereno”, questo il titolo dello scatto, “ritrae- sottolinea il comune in una nota- due volontari villasantesi che hanno partecipato alla giornata ecologica ed è stato realizzato in piazza Martiri della Libertà, è stato selezionato tra i tanti raccolti dalla Regione in arrivo dai comuni di Lombardia”.

Seconda tra i comuni medi, la foto si è invece classificata davanti a tutte le altre nella menzione speciale volta a premiare la più evocativa. Chi ha deciso di premiare la foto ha rilevato come il suo messaggio “veicola l’idea che la sensibilità e la coscienza ambientale prevalgono sulle avversità”.

Il comune di Villasanta, grazie a questo riconoscimento, potrà organizzare all’ultimo piano del Pirellone un’iniziativa per promuovere il suo territorio.

“Un ringraziamento – evidenzia il comune- va a tutti i volontari che hanno partecipato all’evento ritratto in foto e agli altri eventi a sfondo ambientale nonchè ai cittadini che si prendono cura del loro ambiente, all’assessore e vicesindaco Garatti, autrice della foto, ai due protagonisti dello scatto, Mara Puglia , presidente dell’Associazione Genitori Villasanta, e Federico Rossi, giovane volontario”. (articolo di Cristiano Comelli) 

Condividi

Join the Conversation