Alzate Brianza: tentato furto alla villa Odescalchi

Mercoledì sera 20 Marzo, i Carabinieri di Cantù e della Stazione di Lurago d’Erba hanno arrestato, in flagranza di reato, M.N., cittadino italiano residente nel milanese e M.G.,...

264 0
264 0

Mercoledì sera 20 Marzo, i Carabinieri di Cantù e della Stazione di Lurago d’Erba hanno arrestato, in flagranza di reato, M.N., cittadino italiano residente nel milanese e M.G., residente a Milano, responsabili dei reati di tentata rapina in concorso e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’operazione giunge a corollario di una meticolosa attività investigativa e di controllo del territorio condotta dai militari che, attraverso le indagini compiute, hanno appurato che nella giornata di mercoledì 20 Marzo ad Alzate Brianza (Co), si erano introdotti all’interno della “Villa Odescalchi”, con l’intento di rubare dei pluviali in rame; sorpresi nel tentativo di furto, hanno avuto una colluttazione con il  custode della villa, minacciandolo di morte con una tegola raccolta.

Le successive perquisizioni hanno permesso di rinvenire 160 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana (posta in sequestro penale). Gli arrestati sono stati associati presso la casa circondariale di Como in attesa di giudizio di convalida.

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation