A Giussano lo scaffale della legalità

GIUSSANO – Uno scaffale attivo e formativo, ricco di storie e di testimonianze, che hanno tutte come comune denominatore il rispetto delle leggi, il contrasto alla corruzione, la...

728 0
728 0

GIUSSANO – Uno scaffale attivo e formativo, ricco di storie e di testimonianze, che hanno tutte come comune denominatore il rispetto delle leggi, il contrasto alla corruzione, la lotta alla ‘ndrangheta a tutte le mafie.

In occasione della XXVIII Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, promossa a livello nazionale dall’associazione Libera, l’Amministrazione Comunale di Giussano inaugura nella Biblioteca Civica “Don Rinaldo Beretta” lo Scaffale della legalità, collocato al centro dell’emeroteca.

Lo scaffale accoglierà libri e materiali dedicati alla conoscenza del fenomeno mafioso, ma soprattutto al ricordo degli uomini e delle donne che si sono dedicati e, talvolta, hanno sacrificato la propria vita in nome della giustizia e della lotta alla criminalità organizzata.

La collocazione dello Scaffale della legalità è simbolica e si trova al centro dello spazio in cui è possibile prelevare un libro e, in tutta tranquillità, sfogliare qualche pagina per assaporarne il piacere e per scoprire qualche storia da custodire gelosamente.

“La cultura è un mezzo per combattere le mafie, per questo motivo in Biblioteca Civica è stata pensata questa sezione speciale, dove sarà possibile trovare bibliografie e libri inerenti il tema della lotta contro le mafie e la criminalità organizzata in tutte le sue forme ed espressione, al fine di promuovere conoscenza, memoria e cultura della Legalità” sottolinea l’assessore alla Cultura Sara Citterio.

Con l’inaugurazione dello “Scaffale della Legalità” l’Amministrazione comunale porta avanti l’impegno su un tema importante e sempre attuale come la lotta alle mafie attraverso la sensibilizzazione dei giovani, per favorire una cultura della legalità che veda crescere ragazze e ragazzi informati ed educati sul valore del rispetto delle leggi.

Condividi

Join the Conversation