Nuovo ecocardiografo all’ospedale di Vimercate

Acquisito dall’ospedale di Vimercate un nuovo ecocardiografo, destinato al reparto di Cardiologia, in particolare all’Unità Coronarica del presidio ospedaliero vimercatese. L’apparecchiatura è portatile e di ultima generazione: è dotata...

314 0
314 0

Acquisito dall’ospedale di Vimercate un nuovo ecocardiografo, destinato al reparto di Cardiologia, in particolare all’Unità Coronarica del presidio ospedaliero vimercatese.

L’apparecchiatura è portatile e di ultima generazione: è dotata delle più avanzate tecnologie, con notevole capacità di analisi clinica e diagnostica. La nuova strumentazione consente, inoltre, di eseguire, all’occorrenza, anche ecografie transesofagee.

“La nuova tecnologia delle sonde – spiega Daniela Motta, direttore della struttura di Ingegneria Clinica della ASST – unita alla capacità di elaborazione del processore, garantisce performance eccellenti nell’imaging cardiovascolare. L’estrema compattezza e portatilità – aggiunge i tecnico – agevola, altresì, il trasporto dell’ecocardiografo da parte di qualsiasi operatore e lo rende idoneo a qualunque situazione, sia al posto letto che in emergenza”.

L’acquisto dell’ecocardiografo ha comportato un investimento di oltre 32.000 euro, finanziato interamente con i contributi delle donazioni all’ASST  di Vimercate per emergenza Covid 19.

Vale la pena ricordare, a questo proposito, che tra le principali criticità legate alla patologia Covid 19 vi è anche un coinvolgimento a livello cardiaco e cardiovascolare.

“Un ulteriore valore aggiunto risiede nella possibilità di assicurare l’attività sanitaria nelle massime condizioni di sicurezza per assistiti e personale – aggiunge Daniela Motta – prevedendo quindi percorsi clinico assistenziali differenziati, per pazienti Covid o No Covid.

Condividi

Join the Conversation