Come sarà il welfare lombardo del futuro?

Le politiche sociosanitarie al centro dell'attenzione nel convcgno  'Il welfare delle riforme", che ha avuto luogo a Milano venerdì 6 luglio. Fra i relatori anche l'assessore...


149 0
149 0

Le politiche sociosanitarie al centro dell’attenzione nel convcgno  ‘Il welfare delle riforme”, che ha avuto luogo a Milano venerdì 6 luglio. Fra i relatori anche l’assessore regionale Giulio Gallera.

«Servono innanzitutto  – ha affermato Gallera – nuove leggi nazionali che consentano un ampliamento della presa in carico sociosanitario, poi bisogna puntare a definirle entro il 2019. Prima della fine di quest’anno vogliamo organizzare gli Stati generali dei servizi socio sanitari, per individuare meglio per il futuro ruoli e compiti dei soggetti coinvolti».

“Non bisogna avere paura del cambiamento istituzionale quando è ponderato e costruito attraverso tavoli che coinvolgano anche gli stakeholder. L’esperienza e le statistiche raccolte possono indirizzare al meglio le politiche regionali. Il monitoraggio delle linee deve essere di natura quantitativa e qualitativa, per vedere se c’è efficienza ed efficacia nelle misure prese. Questo è un impegno preciso e concreto di questa legislatura. Abbiamo chiesto più autonomia al Governo anche per poter fare di più in questo campo»

Commenti