Vimercate, dottoressa aggredita al Pronto Soccorso

Brutto episodio giovedì sera in Pronto Soccorso, all’Ospedale di Vimercate. Il medico di turno, una dottoressa, è stata aggredita intorno alle 23 da un paziente in evidente stato...

573 0
573 0

Brutto episodio giovedì sera in Pronto Soccorso, all’Ospedale di Vimercate. Il medico di turno, una dottoressa, è stata aggredita intorno alle 23 da un paziente in evidente stato di ebbrezza alcolica.

L’uomo, in sala visite, inizialmente, non solo assumeva un atteggiamento minaccioso nei confronti degli infermieri, ma affrontava il medico con considerazioni offensive. In seguito la dottoressa veniva colpita da una sberla che le faceva volare in terra gli occhiali. In precedenza l’uomo aveva sferrato un pugno anche al soccorritore del 118. E’ a questo punto che venivano chiamate le forze dell’ordine che, intervenute immediatamente, riportavano alla calma l’uomo, successivamente dimesso dalla struttura ospedaliera.

La dottoressa nonostante l’accaduto e la vicenda vissuta ha continuato a lavorare tutta la notte, sporgendo denuncia alla fine del suo turno di lavoro.

Il Pronto Soccorso di Vimercate registra circa 75.000 accessi all’anno, tuttavia è la prima volta, negli ultimi anni, che si verifica un episodio di  questa violenza.

In mattinata il Direttore Generale Nunzio Del Sorbo, accompagnato dal Direttore Sanitario Giovanni Monza, ha fatto visita alla struttura di emergenza urgenza per accertarsi sull’accaduto e testimoniando la sua vicinanza al medico e a tutti gli operatori del Pronto Soccorso. Il Direttore Generale si è impegnato a valutare iniziative che possano limitare o impedire, per quanto possibile, che episodi analoghi abbiano a ripetersi.

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation