Monza, un voto online per la nuova biblioteca di Cederna

Sarà possibile votare online per la nuova Biblioteca del quartiere Cederna di Monza e ottenere fondi per la sua riqualificazione. Dal 15 marzo al 5...


180 0
180 0

Sarà possibile votare online per la nuova Biblioteca del quartiere Cederna di Monza e ottenere fondi per la sua riqualificazione. Dal 15 marzo al 5 maggio i cittadini potranno votare sul sito de «Le reti del cuore» (www.leretidelcuore.it)  e decidere quale opera finanziare.

La Biblioteca, «cuore» del quartiere. «L’idea è rafforzare il ruolo della Biblioteca come punto di riferimento per il quartiere, spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici Simone Villa. Con questo progetto vogliamo riportare la struttura al centro della vita sociale di Cederna».

Nel cuore di Cederna. La Biblioteca del quartiere Cederna, all’incrocio tra via Zuccoli e via Brunelleschi, è un edificio costruito nella prima metà degli anni Sessanta nell’ambito dei piani di edilizia popolare dei fondi «G.E.S.C.A.L.»(«Gestione Case per i Lavoratori»). L’edificio è un tipico esempio di architettura sociale del periodo del boom economico e si inserisce all’interno delle iniziative poste in essere al fine di dare risposta alla richiesta abitativa dei lavoratori. L’immobile, che si inserisce nel contesto edilizio residenziale esistente, è composto dall’intersezione di due volumi: il primo è un corpo centrale ottagonale, mentre il secondo è un blocco poligonale trasversale. Entrambi si sviluppano su due piani su due piani, seminterrato e rialzato di 500 mq. complessivi (250 mq. per piano).

Gli interventi. Il progetto prevede tre ambiti di intervento. Il primo è una riorganizzazione degli spazi ripristinando il collegamento originario tra i due piani. Ciò consentirà uno sviluppo più moderno e innovativo dei servizi bibliotecari, con spazi per la consultazione e l’uso delle nuove tecnologie. La seconda area riguarda la riduzione del consumo energetico dell’edificio con la sostituzione degli infissi esistenti con infissi a bassa trasmittanza termica, cioè in grado di ridurre la dispersione. Il terzo ambito di intervento riguarda l’adeguamento normativo degli impianti tecnici (igienico – sanitario e antincendio).

«Urne» aperte per due mesi. Saranno i cittadini, monzesi e non, a scegliere, esprimendo il loro voto online sul sito de «Le reti del cuore» (www.leretidelcuore.it) quale opera finanziare. Ci saranno poco meno di due mesi di tempo per votare per la «Riqualificazione e potenziamento della Biblioteca di Cederna a Monza», dal 15 marzo al 5 maggio. Per esprimere il proprio voto online sarà necessario registrarsi con il proprio codice fiscale e utilizzare le credenziali personali monouso che saranno inviate al proprio indirizzo di posta elettronica dal sistema di votazione. Si potrà esprimere una solo preferenza.

Le risorse. Il Comune di Monza si confronterà con gli altri enti con più di 40 mila abitanti e punterà a un finanziamento di 125 mila euro (su un investimento complessivo di 350 mila euro). Il contributo sarà erogato nell’ambito dell’«Art Bonus» promosso dal Ministero dei Beni culturali.

Commenti