Monza, Polizia Locale contro i venditori abusivi

Monza, bilancio positivo per i fuochi artificiali di San Giovanni, tradizionale appuntamento della sagra che ha visto quest’anno quasi 50 mila persone radunate lunedì sera 24 giugno nel...

280 0
280 0
Monza, bilancio positivo per i fuochi artificiali di San Giovanni, tradizionale appuntamento della sagra che ha visto quest’anno quasi 50 mila persone radunate lunedì sera 24 giugno nel Parco Reale. Importante è stata l’azione della Polizia Locale contro il fenomeno dei venditori abusivi, con il sequestro di oltre 600 articoli, fra bevande in plastica, bottiglie di birra e “giochi luminosi”. Le bevande sono state poi donate alla mensa del «Santuario Madonna delle Grazie».
L’evento dei fuochi è stato organizzato nei dettagli. Viale Cavriga è stata chiusa al chiusa al traffico tra viale dei Tigli e l’uscita della Porta di Villasanta e gli spettatori hanno potuto raggiungere a piedi, lungo percorsi illuminati, l’area dedicata ai fuochi senza particolari disagi.

Hanno funzionato bene anche i parcheggi disponibili, ossia quello di Porta Monza con 1200 posti e quello dell’Ospedale San Gerardo con 650 posti. Positiva anche la novità di quest’anno, l’area di sosta per biciclette presso il piazzale dietro il bar Cavriga. Ciò grazie al lavoro di 17 agenti della Polizia Locale dedicati alla viabilità.

Azione per la legalità. «La Polizia Locale – spiega l’Assessore alla Sicurezza Federico Arena – ha lavorato per garantire a tutti, alle famiglie e ai bambini, ai ragazzi e ai nonni, di godersi lo spettacolo dei fuochi in tutta sicurezza e serenità. L’azione di contrasto all’abusivismo è, prima di tutto, una battaglia per affermare la legalità. È, poi, lo strumento per garantire l’attività dei commercianti che lavorano seriamente rispettando la legge».

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation