28enne di Cantù arrestato per spaccio

I Carabinieri della Stazione di Cantù in occasione della “movida canturina” del “Mercoledrink”, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, C.A., cittadino canturino di...


153 0
153 0

I Carabinieri della Stazione di Cantù in occasione della “movida canturina” del “Mercoledrink”, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, C.A., cittadino canturino di 28 anni, autore di spaccio di sostanze stupefacenti nei confronti di persona minorenne.

Il provvedimento pre-cautelare giunge a corollario dell’intensa attività di controllo del territorio predisposta dalla Compagnia di Cantù nel territorio della giurisdizione di competenza e, nel caso specifico, nel concentrico cittadino della città di Cantù, costantemente e attentamente monitorato e vigilato.

Proprio nell’ambito di tali controlli, i militari della Stazione di Cantù,  hanno notato quattro persone stazionare in modo sospetto all’interno del parco pubblico di via Colombo, sono prontamente intervenuti identificando i presenti. A insospettire i militari, la presenza di un soggetto di età superiore rispetto ai restanti 3, tutti inequivocabilmente minorenni.

C.A., è stato trovato in possesso di poco più di 6 grammi di hashish (divisi in due frammenti) e 0,4 grammi di marjuana. I successivi approfondimenti investigativi hanno consentito di appurare che, poco prima, C.A. aveva venduto ad uno dei ragazzi minorenni un quantitativo della medesima sostanza stupefacente (1.70 grammi).

Non sussistendo dubbi circa la reità delle condotte di C.A., il giovane è stato arrestato e condotto  presso la casa circondariale del Bassone di Como in attesa di giudizio di convalida.

Commenti