BrianzAcque presentato il nuovo sito web e il restyling dell’immagine

Dopo lo sbarco sui social media, BrianzAcque ha iniziato il 2021 con il lancio del nuovo sito web e il restyling  dell’immagine coordinata. Portale istituzionale, contenuti, immagini, colori...

481 0
481 0

Dopo lo sbarco sui social media, BrianzAcque ha iniziato il 2021 con il lancio del nuovo sito web e il restyling  dell’immagine coordinata. Portale istituzionale, contenuti, immagini, colori hanno subito una profonda rivisitazione con l’aggiunta di strumenti nuovi, a cominciare dalla vestizione grafica dei principali cantieri. Tutto sempre con al centro l’acqua, bene primario e irrinunciabile, la cui gestione rappresenta la principale mission aziendale.

Racconta il presidente e Ad di Brianzacque, Enrico Boerci“Abbiamo lavorato per rendere la nostra comunicazione sempre più incisiva e integrata così da rappresentarci  in modo completo,  trasmettendo al meglio la nostra  professionalità, la nostra idea di azienda pubblica,  ma ancor più il servizio  che forniamo alla comunità” . E aggiunge: “In quest’anno segnato dalla crisi pandemica ed economica  ci siamo impegnati per sviluppare e incentivare in chiave digital la comunicazione esterna, per essere più “vicini” ai cittadini, più attenti  alle loro richieste e alle loro necessità,. E’ con quest’obiettivo che abbiamo avviato  le relazioni sui canali social, realizzato il nuovo sito e implementato l’offerta di servizi “on line. Tengo infine a dire che nella nuova immagine coordinata ai nostri colori tradizionali,  abbiamo volutamente  aggiunto il verde quale richiamo alla sostenibilità, ma anche alla speranza”.

On line il nuovo Sito Web: intuitivo, user friendly con più servizi per cittadini e imprese

Veste grafica in linea con il web design più moderno. Intuivo e “responsive”, ovvero capace di adattarsi allo schermo dei diversi dispositivi con cui si naviga: PC, tablet, smartphone. E un ampliamento dell’offerta dei servizi on line. Queste le principali caratteristiche del sito di BrianzAcque, concepito ex novo e non frutto di una semplice rivisitazione. Un portale dai tratti grafici essenziali dove la componente visiva arricchita da animazioni ricorrenti, supera di molto quella testuale.  La riorganizzazione dei contenuti che ha toccato tutte le sezioni, mette in primo piano il servizio clienti offrendo informazioni dirette e immediate con una netta distinzione tra privati e aziende. E con semplici procedure che accompagnano l’utente nel reperimento delle informazioni e della modulistica da scaricare (richiesta attivazione nuovi allacci, modifiche contrattuali, pagamento delle bollette, variazioni del recapito della fattura e altro ancora). Tra le novità: una procedura guidata alla lettura della bolletta on line, un sistema di prenotazione aperto ai cittadini per la visita agli impianti di depurazione dell’azienda di Monza-San Rocco e di Vimercate (al momento sospese per l’emergenza Covid) e un’implementazione della parte dedicata ai cantieri aperti sul territorio, così che tutti possano visualizzarne lo stato di avanzamento. Confermato un notevole rilievo alla sezione dedicata alla qualità dell’acqua dotata di  mappe interattive per scoprire posizionamento di casette e di erogatori  e “leggere” parametri e valori della risorsa idrica che scende dal rubinetto di casa, individuando il punto di prelievo più vicino. Presto, il sito sarà in doppia lingua: alla versione in italiano, si aggiungerà quella in inglese. Passando al capitolo dei canali social, nel primo mese di attività sono stati raggiunti 36.745 utenti su Instragram e 37.644 su Facebook con una crescita progressiva del 72% di interazioni. Particolarmente apprezzati i video con oltre 20 mila visualizzazioni complete. 

MyBrianzAcque: un app dedicata al servizio clienti

Da lunedì, 1 febbraio,  per gli utenti di BrianzAcque sarà live la nuova APP  “MyBrianzAcque”, scaricabile da smartphone con numerosi  vantaggi per l’utente. Tutto a portata di mano.  Grazie all’applicazione sarà possibile verificare rapidamente la propria situazione contrattuale ed effettuare diverse operazioni senza doversi recare di persona allo sportello clienti.  Si potranno pagare pagare bollette, inviare i dati sull’autolettura, richiedere informazioni sulla propria utenza e  avere sempre sott’occhio il quadro aggiornato di letture e consumi.

Nuova immagine coordinata: lo zampillio delle fontane, l’acqua  in movimento dinamico come noi, di BrianzAcque.

Una greca composta di segni che riprendono l’incessante movimento dell’acqua. Schizzi e gocce che si alzano e ricadono, come nel meccanismo giocoso dello zampillio delle fontane. E’  il coefficiente visivo della nuova immagine coordinata aziendale pensata partendo dal concept  dell’”oro blu”  e dal suo scorrere incessante e  continuo, quale rappresentazione grafica del dinamismo industriale con cui  BrianzAcque gestisce 364 giorni l’anno, 24 ore su 24 il patrimonio idrico locale, bene fondamentale e irrinunciabile per ogni forma di vita.  A livello cromatico, ai tradizionali blu e azzurro del logo, si è aggiunta una terza tinta: il verde, quale rimando alla sostenibilità e all’ambiente, principi e valori al centro delle attività del gestore unico del servizio idrico, impegnato con altri attori e istituzioni nella costruzione del bilancio territoriale della Brianza.

Vestiamo i cantieri, un’operazione di storytelling

Nella fase di sviluppo del concept grafico, sono stati introdotti nuovi strumenti di comunicazione: le recinzioni di cantiere, quelle che in gergo tecnico vengono chiamate “cesate”.  Le aree interessate dai principali interventi in corso di realizzazione sul territorio (vasche volano, rifacimento delle reti, relining ) saranno “vestite” con  pannelli affissi alle recinzioni.  L’operazione servirà non solo a creare uniformità e una visione più ordinata dell’area di lavorazione, ma anche a raccontare il genere, il perché e le finalità del singolo intervento in un’ottica di storytelling e di comunicazione territoriale sempre a più ampio spettro.  Le prime “cesate” sono state realizzate in concomitanza con le scorse festività natalizie a Concorezzo, dov’è in costruzione la grande vasca volano di Rancate.

Foto di Gerd Altmann da Pixabay

Condividi

Join the Conversation