F1, a Baku domina Vettel ma vince Hamilton

di Cesare Gariboldi - Una gara vibrante, ricca di colpi di scena e animata dal duello fra due piloti della medesima scuderia: Ricciardo e Verstappen...


394 0
394 0

di Cesare Gariboldi – Una gara vibrante, ricca di colpi di scena e animata dal duello fra due piloti della medesima scuderia: Ricciardo e Verstappen che con i colori della Red Bull se le danno di santa ragione. A Baku il ferrarista Vettel sembra non avere problemi, parte in testa e conduce senza grosse difficoltà fino agli ultimi giri.

Ed è proprio a 11 giri dalla fine, quando sembrava ormai fatta per il tedesco della Ferrari, che accade l’inverosimile: le due Red Bull si scontrano violentemente. Un tentato sorpasso di Ricciardo finisce in maniera rovinosa contro la vettura del compagno di squadra. Safety Car in pista e Bottas ne approfitta per mantenere la testa della gara, senza subire lo svantaggio del pit-stop, con la stessa strategia utilizzata dalle Ferrari in Australia.

Ma i colpi di scena non finiscono: Vettel tenta di superare Bottas ma la staccata riesce solo a metà perché la Ferrari finisce lunga. E quando Bottas sente ormai il profumo della vittoria, buca la gomma a tre giri dal traguardo. Se ne avvantaggia Hamilton che vince senza troppi meriti e si porta a +4 in testa alla classifica mondiale. Pilota del Giorno è Charles Leclerc che con la sua Sauber marchiata Alfa Romeo porta a casa un fantastico sesto posto e i suoi primi punti in un mondiale di Formula1.

Commenti