Renault reinventa (e presenta) la Nuova Clio

Dal suo lancio nel 1990, il successo di Renault Clio non è mai venuto meno con circa 16 milioni di unità vendute nel mondo! Clio, l’auto più amata...

974 0
974 0

Dal suo lancio nel 1990, il successo di Renault Clio non è mai venuto meno con circa 16 milioni di unità vendute nel mondo! Clio, l’auto più amata dai francesi, best seller internazionale, eletta due volte Car of the Year in Europa, continua ad essere una delle city car più iconiche del mercato, fin dalla nascita e per cinque generazioni. Oggi, Nuova Clio si reinventa e diventa la prova vivente della “Nouvelle Vague” di Renault, sempre foriera di innovazioni.

Clio

Il successo di Clio non è mai venuto meno. È l’auto francese più venduta della storia, con circa 16 milioni di unità vendute nel mondo. Oggi, Nuova Clio compie un ulteriore passo avanti, con il nuovo stile e il nuovo frontale ancora più incisivi. Sotto il cofano, il motore E-Tech full hybrid promette un piacere di guida alla portata di tutti: una potenza di 145 cv per emissioni di CO2 a partire da 93 grammi al chilometro. Ė una tecnologia efficiente per garantire la transizione energetica dei nostri clienti in molti Paesi. Fabrice Cambolive, CEO della Marca Renault

Clio

Clio ha saputo conquistarci, generazione dopo generazione, rispondendo alle nostre attese, seguendo le tendenze, pur restando sempre Clio. È importante non tradire i valori di quest’icona. Li abbiamo quindi mantenuti e li abbiamo trasformati per continuare a farli rientrare nei codici dei nostri tempi e per introdurre il nuovo Design Renault, incentrato sulle persone e sulla tecnologia. Nuova Clio è il connubio riuscito di forme generose e volumi scolpiti con linee molto tecniche, strutturate, precise ed efficaci.   Gilles Vidal, Direttore del Design di Renault

Clio

Progettata tenendo conto del nuovo design della Marca Renault, incentrato sulle persone e sulla tecnologia, Nuova Clio ci guadagna in espressività, con il nuovo logo Renault al centro del frontale completamente rivisitato. Questa trasformazione concretizza la volontà della Marca di costruire una voiture à vivre  più moderna, più fedele alla sua identità, ma anche più sostenibile, basandosi sui suoi valori storici. La nuova firma luminosa, che sarà presente sui futuri veicoli della Marca, si integra in questo nuovo linguaggio stilistico facendo riferimento a due dei suoi tratti distintivi: precisione e tecnicità. Nell’abitacolo c’è tutto un mondo che si reinventa, con nuove sellerie e nuovi biomateriali che rendono questo modello un veicolo contemporaneo, in cui la qualità e l’esperienza di vita a bordo risultano significativamente migliorate. Nella versione Esprit Alpine, la sportività e l’eleganza caratterizzano il design sia esterno che interno per mettere ancora di più in risalto la nuova era in cui è entrata Nuova Clio.

NUOVO DESIGN ESTERNO
Il frontale di Nuova Clio è stato completamente rivisitato con volumi scolpiti e linee tese e sfaccettate che gli conferiscono un look moderno e dinamico. La calandra a scacchiera più ampia dà al veicolo un carattere più forte e sportivo. L’effetto sfumato, che va dalle tinte scure del logo a quelle più chiare delle estremità, aggiunge profondità e tecnicità. Tutto questo mondo di effetti, giochi di luci e ombre, determina un profondo rinnovamento in termini di design, rendendo Nuova Clio ancora più attraente. Al centro della calandra, il logo Renault Nouvel’R, in cromo satinato spazzolato, rivendica l’eredità della Marca. Con la sua forma geometrica semplice, ma al tempo stesso molto significativa, il logo si colloca fuori dal tempo. La simbiosi tra due losanghe che si incastrano per un effetto ottico crea complementarità e una sensazione di movimento continuo. Con questo logo, Nuova Clio riafferma più che mai la sua identità.Negli allestimenti Techno ed Esprit Alpine, la parte inferiore della calandra è percorsa da una lama aerodinamica che trae ispirazione direttamente dal mondo del motorsport. I suoi volumi scolpiti e le linee tese e sfaccettate conferiscono ricchezza e dinamicità al frontale. Riprende la tinta della carrozzeria nell’allestimento Techno, mentre diventa Grigio Scisto Opaco nella versione Esprit Alpine. All’anteriore di Nuova Clio è stata integrata un’inedita firma luminosa. È il primo veicolo di serie della Nouvelle Vague di Renault a presentare la nuova visual identity che trae ispirazione dal logo, con luci diurne LED verticali a forma di mezza losanga che accentuano il carattere brioso e vivace del frontale, potenziando la coerenza tra il design della gamma e l’immagine della Marca.   finissimi fari anteriori, 100% LED fin dal primo livello di allestimento, comunicano precisione e tecnicità, conferendo a Nuova Clio uno sguardo più acuto e tagliente. Pur essendo più compatti, comprendono fino a 5 moduli di fasci luminosi high-tech (contro i 3 precedenti), in grado di adattare automaticamente la distribuzione della luce tra abbaglianti e anabbaglianti.

Clio

Posteriore più dinamico 
Anche il paraurti posteriore è stato rinnovato. Costellato da prese d’aria aerodinamiche che danno un’impressione visiva di maggiore ampiezza del posteriore e favoriscono l’aderenza alla strada, potenzia la tecnicità del veicolo. La parte inferiore della carrozzeria opta per il Nero Opaco nei primi livelli di allestimento, per il Nero Lucido nella versione Techno e per il Grigio Scisto Opaco nella versione Esprit Alpine. Sono, inoltre, disponibili sei diversi diffusori posteriori (con o senza terminale di scarico per le versioni ibride e in funzione dell’allestimento).  I fari posteriori, a loro volta modernizzati, ora incorporano lenti trasparenti di cristallo. Lasciano trasparire l’interno conferendo ancora una volta un look più tecnico e moderno al veicolo. Il motivo laterale esterno dei fari posteriori si espande, riprendendo la nuova firma del frontale.
Nuova Clio è disponibile in sette eleganti tinte di carrozzeria: Bianco Ghiaccio, Nero Etoilé, Grigio Scisto, Blu Iron, Rosso Passion, Orange Valencia e il nuovo colore Grigio Aviation a tre strati con look opaco ed effetto perlato, se visto da vicino.   Il veicolo vanta cerchi distintivi fino a 17”. Per i vari allestimenti è disponibile una selezionata gamma di pack e opzioni, tra cui cerchi in lega con quattro diversi design. L’allestimento Techno, ad esempio, è dotato di serie di cerchi in lega da 16” diamantati black. Al centro spicca sempre il nuovo logo Renault in alluminio spazzolato. In tutte le versioni, i retrovisori sono color Nero Etoilé, la stessa tinta della shark antenna degli allestimenti Techno ed Esprit Alpine. Tutti questi cambiamenti stilistici non alterano le proporzioni di Nuova Clio, che mantiene misure quasi uguali alla versione precedente: 4.053 mm di lunghezza, 1.988 mm di larghezza e 1.439 mm di altezza.

INTERNI ELEGANTI E SOSTENIBILI 
Nuova Clio migliora l’esperienza di vita a bordo, puntando su un abitacolo più accogliente e caldo. Basta aprire le porte per scoprire interni realizzati con materiali più nobili, più sostenibili, con il massimo livello di qualità. Abitabilità ed ergonomia restano i punti di forza del veicolo che offre il massimo comfort ai suoi occupanti. Le tecnologie utilizzate sono decisamente orientate alla user experience ed offrono un mondo di App e servizi connessi che aiutano il conducente e i passeggeri ad intraprendere viaggi in tutta serenità. Nuova Clio utilizza per i sedili, i pannelli delle porte e la plancia dell’allestimento Techno, un tessuto sostenibile costituito per il 60% da fibre di origine biologica, a base di cellulosa di legno, denominato TENCEL da Lenzing, l’azienda austriaca che lo produce. Queste fibre, usate per la prima volta in tali proporzioni all’interno di un veicolo, contribuiscono alla decarbonizzazione della Marca Renault e fanno di Nuova Clio la prima auto a contenere grandi quantità di questo prodotto tessile. Note per la straordinaria morbidezza, queste fibre sono ricavate da una risorsa rinnovabile, il legno, e provengono da boschi semi-naturali gestiti in modo sostenibile in Europa. Questi boschi crescono senza l’uso di concimi chimici né irrigazione artificiale e assorbono grandi quantità di anidride carbonica. Le fibre modali TENCEL sono prodotte da energie rinnovabili e certificate dall’EcoLab dell’Unione Europa, un label di eccellenza ambientale assegnato ai prodotti e ai servizi che soddisfano elevati standard ambientali per l’intero ciclo di vita.

Un altro elemento importante è l’assenza di pelle a bordo di Nuova Clio; è stata sostituita da un tessuto misto spalmato granulare (TEP) costituito da fibre di origine biologica e fibre di poliestere che richiedono meno acqua ed energia per la tintura rispetto alle fibre colorate con processi convenzionali. I sedili di Nuova Clio ispirano eleganza e sportività. La forma avvolgente e la schiuma spessa invitano a prendervi posto comodamente, con un poggiatesta ergonomico, raffinato ed elegante. Ogni allestimento propone un mondo diverso, a livello di colori di seduta e schienale, impunture ed elementi decorativi. Per l’allestimento Esprit Alpine sono previsti sedili specifici.Il cruscotto di Nuova Clio diventa più moderno con il nuovo display digitale senza cornice da 7” o 10” in base agli allestimenti. In Italia, Nuova Clio è dotata del sistema multimediale Renault EASY LINK su tutti gli allestimenti. Il logo Nouvel’R presente sul volante conferisce all’abitacolo un ulteriore tocco di eleganza.

Clio

ALLESTIMENTO ESPRIT ALPINE
Dopo Austral, che ha introdotto per la prima volta l’allestimento Esprit Alpine nella gamma Renault, e Nuovo Espace, ora tocca a Nuova Clio dotarsi di questa versione sportiva, tecnica ed elegante. Mescolando gli elementi tipici del DNA della Marca Alpine con il nuovo linguaggio stilistico di Renault, l’allestimento Esprit Alpine conferisce al carattere di Nuova Clio un’intensità ancora maggiore.
All’anteriore, la calandra rafforza il look sportivo e sottolinea il design incisivo di Nuova Clio. Stampata a caldo e con un effetto sfumato che va dal colore più scuro al centro alla cromatura lucida delle estremità, la nuova calandra conferisce al veicolo forza e profondità. È attraversata da una linea orizzontale Nero Lucido che si prolunga fino ai fari. Anche il logo è stato rielaborato, con una versione specifica Ice Black in alluminio spazzolato per far risaltare la tecnicità del veicolo. Il badge specifico Esprit Alpine è incorporato nei parafanghi anteriori.
La lama anteriore color Grigio Scisto Opaco ricorda le auto da corsa e ci invita a scoprire il mondo sportivo incarnato da questo modello. Lo stesso colore caratterizza anche i profili laterali della parte inferiore delle porte e il diffusore specifico, mentre le prese d’aria aerodinamiche strutturanti del paraurti danno un’impressione visiva di maggiore ampiezza al posteriore conferendo al veicolo un’aria più sportiva.

L’allestimento Esprit Alpine comprende anche cerchi in lega da 17”, con un design che ricorda l’identità Alpine: diamantati black e laccati con vernice fumé, hanno coprimozzi blu o grigi, in funzione del colore della carrozzeria, per accentuare la dinamicità, la raffinatezza e la tecnicità del veicolo. Infine, al posteriore spicca il badge Clio nella finitura Nero Lucido. Anche il design interno è specifico per questo allestimento e vanta incomparabile sportività ed eleganza. I sedili hanno una struttura più avvolgente, garantendo così un miglior supporto laterale e più comfort. Progettati con materiali specifici e un tessuto grigio più chiaro al centro dello schienale e sulla seduta, accentuano la sportività del modello. I rinforzi laterali sono avvolti in un materiale spesso (tessuto spalmato granulare). In tutti i dettagli si ritrovano motivi tecnici specifici, tra cui un motivo a forma di Y che segue la forma del sedile e ricorda le maglie sportive degli atleti. La versione sportiva è completata dalle impunture blu e dalla lettera “A” di Alpine termosaldata nella parte superiore dello schienale. La bandiera francese “blu, bianco, rosso” è inserita nelle cuciture laterali.
L’allestimento Esprit Alpine fa uso anche di materiali sostenibili nella composizione dei sedili, con un tessuto composto da fibre riciclate polietileniche (PET) al 72% (a livello di seduta e schienale) e tessuto spalmato granulare (sui lati), riciclato al 13%.

Gli interni di questo allestimento sono completati da altri dettagli ed elementi decorativi. Ad esempio, il volante è stato appositamente studiato per rispecchiare lo spirito Alpine. Con la doppia cucitura “blu, bianco, rosso”, il materiale traforato e gli elementi decorativi Nero Lucido con il logo Ice Black al centro, il volante è un invito a partire immediatamente. La plancia, invece, è impreziosita da ricami della bandiera francese, mentre le cinture di sicurezza anteriori e posteriori (tranne quella centrale) si riconoscono per il bordino blu. La pedaliera è in alluminio e il battitacco presentano finiture specifiche.Infine, quando il conducente prende posto nell’abitacolo, il display del sistema Renault EASY LINK visualizza un messaggio di benvenuto con una sequenza specifica che rimanda alla Marca Alpine. A bordo il sistema multimediale Renault EASY LINK, abbinato ai settaggi di MULTI-SENSE e ai 20 dispositivi di assistenza alla guida disponibili, la rendono un oggetto molto intuitivo, una vera e propria voiture à vivre.Tutti gli allestimenti dispongono di un cruscotto con display digitale da 7” o 10”. Il sistema include una riproduzione delle mappe di navigazione e propone impostazioni personalizzate, a seconda delle modalità di guida e dei settaggi di MULTI-SENSE.Nuova Clio può contare sul sistema Renault EASY LINK. Questa piattaforma multimediale dà accesso a un mondo di App, come quelle di navigazione, manutenzione proattiva e infotainment.
Renault EASY LINK è disponibile in due versioni ora compatibili wireless con Android Auto ed Apple CarPlay:

– Versione con display da 7”

– Versione con display da 9,3” e navigazione integrata (di serie nell’allestimento Esprit Alpine).

Dispositivi di assistenza alla guida apprezzati dai clienti 
Per facilitare sempre di più la guida e aumentare la sicurezza, in Nuova Clio sono stati integrati 20 dispositivi di assistenza alla guida (ADAS) che si suddividono in tre famiglie: Guida, Parcheggio e Sicurezza.  Tra i dispositivi più importanti ricordiamo l’Highway and Traffic Jam Companion, la telecamera a 360° e la frenata attiva di emergenza con rilevamento di ciclisti e pedoni. Con quest’offerta completa di dispositivi di assistenza alla guida, Nuova Clio si colloca tra le auto più sicure della sua categoria.   L’Highway and Traffic Jam Companion è uno dei dispositivi più importanti per garantire una guida senza stress e il massimo livello di sicurezza. Questo ADAS abbina l’Adaptive Cruise Controldotato di funzione Stop & Go con l’assistenza al mantenimento nella corsia. Si tratta di una prestazione di guida autonoma di livello 2 che apporta un significativo aumento del comfort soprattutto in autostrada e in situazioni di traffico intenso.  Anche la frenata attiva di emergenza è disponibile di serie su Nuova Clio e potenzia al massimo la sicurezza allertando il conducente in caso di pericolo. Se il conducente non reagisce, il sistema fa partire automaticamente la frenata.

Clio

Per il parcheggio, sono tanti i dispositivi che facilitano le manovre di Nuova Clio. Oltre all’Easy Park Assist, è dotata, ad esempio, di una telecamera con visione a 360° che offre una vista dall’alto composta da quattro immagini che consentono di visualizzare gli ostacoli situati intorno al veicolo. Climatizzazione automatica, easy access system, caricabatterie a induzione per smartphone, ecc.: Nuova Clio è dotata di tanti equipaggiamenti e funzioni che la rendono sempre più versatile e piacevole da guidare e da vivere, indipendentemente dal posto che si occupa a bordo. Altri esempi significativi: il sedile anteriore del passeggero è regolabile in altezza e, fin dalla versione Techno, è previsto un bracciolo centrale. Tutto questo offrendo un’abitabilità posteriore, in termini di accessibilità, raggio alle ginocchia e volume del bagagliaio (fino a 391 litri*), che pone Nuova Clio tra le migliori della categoria.  Dotata di tecnologia MULTI-SENSE, Nuova Clio permette di esplorare un nuovo mondo di sensazioni, con ambient lighting che possono essere impostate dal cruscotto e dalla consolle centrale. Abbina, così, tecnologia, precisione e raffinatezza per vivere la miglior esperienza a bordo.

MOTORIZZAZIONI  
Nuova Clio può contare su una gamma di motorizzazioni multi-energia, ma la punta di diamante tecnologica è il motore E-Tech full hybrid da 145 cv. Rendendo accessibile a tutti il piacere di circolare in modalità elettrica in città, associa il piacere di guida con la riduzione del consumo di carburante e delle emissioni di CO2. Le altre motorizzazioni disponibili – benzina, diesel e bifuel benzina/GPL – offrono un’ampia gamma di potenze e concorrono a costituire l’offerta di motorizzazioni più completa che ci sia. Tutti gli utenti potranno, così, scegliere la configurazione più idonea per i rispettivi utilizzi e aspettative.  Per tutte queste motorizzazioni, tranne che per il motore 1.0 SCe 65 cv, è prevista la modalità ECO che suggerisce i migliori comportamenti da adottare per risparmiare il carburante e, pertanto, ridurre le emissioni di CO2

Clio

E-Tech full hybrid 145: più piacere, meno consumi 
La tecnologia E-Tech “full hybrid” è stata lanciata nella gamma Renault nel 2020, inizialmente su Clio, e oggi continua a svilupparsi su altri modelli della Marca. Viene, naturalmente, riproposta su Nuova Clio nella versione E-Tech full hybrid da 145 cv. La tecnologia E-Tech full hybrid, per la quale sono stati depositati oltre 150 brevetti e che può contare sull’esperienza di Renault in Formula 1, soprattutto a livello di rigenerazione e recupero energetico, conferisce a Nuova Clio dinamicità e, al tempo stesso, efficienza. La sua architettura ibrida, cosiddetta “serie-parallelo”, comprende due motori elettrici (un e-motor da 36 kW e uno starter ad alta tensione di tipo HSG – High-Voltage Starter Generator– da 18 kW) e un motore termico benzina 4 cilindri 1,6 litri da 69 kW (94 cv), associati al cambio intelligente multi-mode e con innesto a denti senza frizione e ad una batteria da 1,2 kWh.  La trasmissione ha 4 rapporti per il motore benzina e 2 rapporti per il motore elettrico principale. La motorizzazione E-Tech full hybrid offre, pertanto, fino a 14 combinazioni di funzionamento tra motore termico e motore elettrico, per un rendimento energetico ottimizzato.  L’avviamento è sempre elettrico ed è possibile circolare in città fino all’80% del tempo in modalità 100% elettrica, con un risparmio sui consumi fino al 40% rispetto ai classici motori termici benzina in ciclo urbano. Nuova Clio vanta, così, la miglior capacità elettrica in città sul mercato delle city car ibride. Grazie all’efficienza del suo gruppo motopropulsore, le emissioni di CO2 sono limitate, a partire da 93 grammi/km, un ottimo livello per la categoria. Il tutto potendo contare anche sulla silenziosità della guida elettrica e su zero vincoli di ricarica.

Clio

TCe 100 GPL: grande versatilità e TCO ridotto 
Anche il motore TCe 100 GPL, che è un tre cilindri turbo, è disponibile su Nuova Clio. Grazie al doppio sistema di alimentazione benzina – GPL, migliora le prestazioni riducendo, al tempo stesso, i consumi e le emissioni di CO2 (meno 8% di CO2 rispetto ai motori benzina equivalenti). Con una coppia massima di 170 Nm a partire da 2.000 giri/minuto, questo motore offre un livello di prestazioni che consente un utilizzo versatile, con un funzionamento trasparente tra benzina e GPL. Quando i due serbatoi distinti sono pieni, il veicolo può contare su un’autonomia complessiva di oltre 1.000 km. Una soluzione comprovata, di facile utilizzo, accessibile ed economica. Aggiungere il GPL ai veicoli è un’operazione che viene effettuata direttamente nello stabilimento di produzione.
TCe 90: una motorizzazione equilibrata 
Questa motorizzazione turbo benzina da 3 cilindri con una potenza di 90 cv e una coppia di 160 Nm è associata ad una trasmissione manuale a 6 rapporti. È caratterizzata dalla fluidità di utilizzo e si distingue per i bassi consumi di carburante, posizionandosi al top della categoria.
SCe 65: un motore economico, ideale per la città 
Per chi desidera un veicolo economico per uso urbano e periurbano, il motore 1.0 SCe (aspirato a 3 cilindri) è la scelta perfetta. Con la trasmissione manuale a 5 rapporti, una potenza di 65 cv e una coppia di 95 Nm, offre una guida molto fluida adatta agli spostamenti in città
Blue dCi 100: prestazioni ed efficienza 
Perfettamente adatto per gli usi intensivi e le flotte aziendali, questo motore da 100 cv / 260 Nm offre una guida efficiente e parca nei consumi. Dotata di trasmissione manuale a 6 rapporti, che riduce il regime del motore oltre i 110 km/h, Nuova Clio Blue dCi è particolarmente efficace per l’uso su strada e autostrada. Questo motore è in linea con le nuove norme antinquinamento, grazie all’integrazione del sistema di riduzione selettiva catalitica (SCR) considerato come il dispositivo più efficiente di post-trattamento degli ossidi di azoto (NOx).

Leggi tutti gli articoli della nostra rubrica MOTORI IN DIRETTA a firma di Silvia Terraneo (a questo link la sua pagina Instagram She Motori)

Condividi

Join the Conversation