Ville Aperte in Brianza 2021 incontra le Arti

Ville Aperte in Brianza 2021 è pronta al debutto con un format che si ispira agli ultimi versi dell’Inferno di Dante Alighieri per celebrare la speranza di un...

435 0
435 0

Ville Aperte in Brianza 2021 è pronta al debutto con un format che si ispira agli ultimi versi dell’Inferno di Dante Alighieri per celebrare la speranza di un nuovo cammino dopo le tenebre attraverso la Bellezza, la Cultura e le Arti: le Ville e le dimore storiche diventano un palcoscenico ideale per regalare emozioni e nuove suggestioni ai tanti appassionati.

La serata evento dedicata alla 19 edizione di Ville Aperte è in programma per il prossimo 11 settembre 2021 nella cornice di Palazzo Arese Borromeo a Cesano Maderno: alle ore 17,15 il palinsesto completo della manifestazione sarà presentato ai partners, che hanno aderito al progetto, dal Presidente Luca Santambrogio con Erminia Zoppè Direttore della manifestazione alla presenza di Enrico Boerci, Presidente di BrianzAcque, maining sponsor di Ville Aperte. Sono stati invitati,per Regione Lombardia, il Presidente Attilio Fontana, Fabrizio Sala, Assessore per l’Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione e Semplificazione e Stefano Bruno Galli, Assessore all’Autonomia e Cultura.

Dalle ore 18 è in programma il concerto “Mille suoni dal mondo” a cura della Filarmonica Paganelli di Cinisello Balsamo che ci accompagnerà verso Ville Aperte con ritmi e suggestioni musicali da tutto il mondo.

Il concerto è promosso dalla Provincia MB con il sostegno di Brianzacque.

Al termine seguirà un piccolo rinfresco offerto da Afol Monza e Brianza preparato dagli alunni del CFP Pertini di Seregno.

Condividi

Join the Conversation