A Usmate la settima edizione di Parcoscenico

USMATE VELATE – Quella che sta per andare in scena è la settima edizione. L’iniziativa “Parcoscenico” è ormai una delle solide tradizioni di Usmate Velate. Per tutto il...

250 0
250 0

USMATE VELATE – Quella che sta per andare in scena è la settima edizione. L’iniziativa “Parcoscenico” è ormai una delle solide tradizioni di Usmate Velate.

Per tutto il mese di luglio i cittadini potranno gustarsi angoli di musica, letteratura e cinema nel fresco del polmone verde di villa Scaccabarozzi. Tutti gli spettacoli saranno a ingresso gratuito, eccetto quello del 17 luglio.

Venerdì 8 alle 21.30 Marco e Marta Ferradini proporranno “L’uva e il vino” con Josè Orlando Luciano e Simone Rossetti Bazzaro. Sabato 9 alle 21 spazio al concerto del Corpo bandistico cittadino. Domenica 10 tra le 10 e le 12.30 si svolgerà il momento musicale “Suoni mobili, caro estinto”. Alle 21.30 un altro angolo a dodici note con “Totem”- Giovedì 14 alle 21.30 sarà il mondo musicale del compianto Ennio Morricone il protagonista nella serata al titolo “Inseguendo quel suono”.

Venerdì 15 con inizio alla stessa ora si svolgerà invece un incontro letterario con Mattia Muratore, autore del libro “Sono nato così ma non ditelo in giro”. Sabato 16 alle 21.30 la ribalta sarà tutta per il grande schermo con la proiezione del film di Marco Tagliabue “Il padrino e lo scrittore”. Domenica 17 alle 21.30 sarà invece proposto il film d’animazione “Ainbo, storia dell’Amazzonia”. Se il maltempo si mettesse di traverso gli eventi saranno ospitati nell’aula magna delle scuole medie di via Luini.

“Ritrovare Parcoscenico significa ritrovare il piacere dello stare insieme – dichiarano il sindaco Lisa Mandelli e l’assessore alla cultura Mario Sacchi – e di condividere la cultura sul territorio avvicinandosi a proposte che vogliono unire il relax alla riflessione personale e collettiva”. (articolo di Cristiano Comelli) 

Condividi

Join the Conversation