Sconfitta amara per il Saugella Monza contro Bolzano

Davanti al pubblico di casa il Saugella Monza perde 3 set a 1 dalla Südtirol Bolzano, una sconfitta davvero amara dato che ora, per effetto di...


Monza Bolzano
1026 0
1026 0

Davanti al pubblico di casa il Saugella Monza perde 3 set a 1 dalla Südtirol Bolzano, una sconfitta davvero amara dato che ora, per effetto di questa debacle, le monzesi si ritrovano al penultimo posto in classifica. La strada della salvezza, complice la vittoria di Montichiari, si fa ora in salita e saranno decisive le prossime due gare per non retrocedere. La gara era iniziata nel migliore dei modi per il Saugella che conquistava con grinta il primo set 27 a 25. Ma la speranza di conquistare qualche punto si infrangeva contro la determinazione della Südtirol, molto più lucida ed efficace del sestetto di Delmati, che stasera non ha brillato soprattutto in fase offensiva.

DICHIARAZIONI POST PARTITA

Berenika Tomsia (schiacciatrice Saugella Team Monza): “Stasera non ha funzionato davvero nulla. Siamo state poco continue, poco determinate e soprattutto poco lucide nei momenti che contavano. Dopo un primo set giocato con grande grinta ci siamo spente, non abbiamo espresso il nostro solito muro-difesa, lasciando a Bolzano la vittoria e tre punti che per noi erano fondamentali. Dispiace molto perché ci eravamo preparate molto bene a questo appuntamento e ci tenevamo davvero. L’obiettivo salvezza è sempre alla nostra portata anche se non sarà semplice da raggiungere. Noi ci metteremo il massimo dell’impegno per riuscirci, a partire dalla prossima gara contro Busto Arsizio”.
Francois Salvagni (allenatore Sudtirol Bolzano): “Devo dire grazie al mio staff e alla mia squadra per la prestazione di oggi. E’ davvero merito di tutti se siamo riusciti a giocare una pallavolo di qualità e quantità questa sera. Limitare le giocate di elementi di valore come Tomsia ed Eckerman non era facile e credo che noi ci siamo riusciti appieno. Il nostro obiettivo dopo la salvezza già raggiunta? Fare più punti del girone d’andata, cosa che al momento ci sta già riuscendo, e perché no andare ad insediare la sesta posizione. Se giochiamo così abbiamo tutte le carte in regola per farlo”.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Si gioca punto a punto fino al 4-4, poi la Sudtirol scappa avanti con due giocate di Bartsch, 6-4, ma la Saugella aggancia prontamente il pari con Tomsia ed Eckerman, 6-6. Ancora equilibrio fino all’8-8, poi Bolzano piazza un filotto di tre punti (Bartsch, Zambelli e palla out Begic), 11-8, le brianzole rispondono con la stessa moneta (due lampi di Tomsia ed errore di Zambelli), 11-11, e si torna a giocare palla su palla fino al 13-13. Nel momento più importante la squadra di Delmati tira fuori le unghie piazzando un break (agevolato dall’ottimo turno al servizio di Begic) e Salvagni chiama time-out sul 16-13 per la Saugella. Al ritorno in campo Eckerman va nuovamente a segno (17-14), Bartsch spara a rete da posto due agevolando la discesa brianzola. Con una giocata a testa di Begic ed Eckerman e grazie a qualche sbavatura delle ospiti il Saugella Team Monza vola sul 20-15 e Salvagni chiama a raccolta le sue. Con le invenzioni di Popovic-Gamma la Sudtirol ritorna in corsa (22-19), Delmati chiama time-out, ma al ritorno in campo la schiacciatrice bolzanina non sbaglia, 22-20. Con una giocata d’astuzia di Segura la Saugella si avvicina alla meta (23-21), poi Bauer ferma Begic (23-22) e Delmati ferma nuovamente il gioco. Alla ripresa del gioco Begic spara out (23-23), Segura non sbaglia in pipe, Rossi Matuszkova gioca il mani fuori (24-24), Aelbrecht mura Bauer ma la stessa si rifà con un primo tempo (25-25). Finale incandescente: Tomsia non sbaglia da posto due, Candi ferma Bauer con un muro, regalando il primo set alla Saugella 27-25.

SECONDO SET

Partenza in quinta del Saugella Team che, trascinato da una scatenata Eckerman (attacco vincente ed ace), vola sul 3-0. Con pazienza e grazie alle importanti giocate di Popovic-Gamma, molto efficace anche al servizio, la Sudtirol aggancia e sorpassa, 6-4. Delmati inserisce Segura per Begic: Tomsia non sbaglia da posto due ma Bauer fa lo stesso con la fast, 7-5 Sudtirol. Grazie a qualche sbavatura delle ospiti, il Saugella Team Monza riesce a ridurre il gap, 9-8, e ad agganciare il pari con Tomsia, 10-10. Le giocata di Popovic-Gamma spingono la Sudtirol avanti 16-11, col cuore le brianzole si riportano a meno tre punti di distanza (Aelbrecht e Candi), 19-16, ma è ancora la schiacciatrice di Bolzano a far registrare giocate importanti che costringono Delmati al time-out sul 22-16 Sudtirol. Bezarevic prende il posto di Eckerman, va a segno (22-17), ma il muro di Pincerato su Tomsia e la giocata di Popovic-Gamma valgono il 25-18 per Bolzano.

TERZO SET

Prologo di terzo parziale simile al precedente: Saugella che corre, con Nicoletti al posto di Tomsia, e Bolzano che insegue (4-1). Le brianzole volano avanti con Candi (primo tempo), 7-3, e poi incrementano con Segura, 9-4, costringendo Delmati a chiamare time-out. Popovic-Gamma e Bartsch (ace), riavvicinano Bolzano 9-6, ma Nicoletti ed Eckerman spingono nuovamente le padrone di casa avanti, 13-10. Bartsch ed il buon servizio di Bauer consentono alla Sudtirol di agganciare il pari, 13-13, poi Segura spara out e Delmati chiama time-out sul 14-13 per le ospiti. Al ritorno in campo le ospiti volano sul 20-15 con l’ace di Bartsch ed il muro di Zambelli su Nicoletti. Delmati inserisce Balboni per Dall’Igna e Devetag per Aelbrecht, ma le cose non cambiano: Zambelli va a segno con un primo tempo e Delmati chiama a raccolta le sue sul 22-15 per Bolzano. Segura spara out il servizio, Devetag non sbaglia la fast ma poi fa il contrario con il servizio, 25-17 per la Sudtirol Bolzano.

QUARTO SET
È punto a punto di grande intensità fino al 12-12, con Saugella si affida ai lampi di Begic, Eckerman ed Aelbrecht e Bolzano che risponde con Popovic-Gamma e Barsch. E’ proprio quest’ultima a mettere a segno il break che coincide con l’allungo Bolzano, 16-12 ed il conseguente time-out Delmati. Entra Tomsia al posto di Nicoletti, la Sudtirol commette qualche errore che agevola il Saugella Team Monza (17-14), ma una giocata di Bauer e due errori brianzoli valgono il nuovo allungo per le ospiti, 20-14. Quando Bauer firma la fast Delmati chiama time-out (22-16), Tomsia alla ripresa del gioco non tiene il pallone in campo (23-18), Eckerman prova a tenere a galla la sue (23-19), ma l’attacco vincente di Barsch e la palla out di Tomsia valgono set, 25-19 e partita 3-1 Sudtirol Bolzano.

Saugella Team Monza – Sudtirol Bolzano 1-3 (27-25, 18-25, 17-25, 19-25)
Saugella Team Monza:
Eckerman 14, Candi 7, Tomsia 9, Begic 7, Aelbrecht 10, Dall’Igna 2; Arcangeli (L). Balboni, Devetag 1, Nicoletti 4, Segura 4, Bezarevic 1. N.E. Lussana (L). All. Delmati
Sudtirol Bolzano: Bartsch 21, Zambelli 7, Popovic-Gamma 28, Papa 3, Bauer 14, Pincerato 2; Bruno (L). Ikic 2, Rossi Matuszkova 1, Spinello. N.E. Bertone. All. Salvagni

Arbitri: Zucca Daniele, Boris Roberto

Durata set: 34’, 26’, 25’, 24’, ; Tot. 1h49’

Saugella Team Monza: battute vincenti 1, battute sbagliate 7, muri 5, errori 19, attacco 32%

Sudtirol Bolzano: battute vincenti 6, battute sbagliate 8, muri 7, errori 19, attacco 41%

Impianto: Palazzetto dello Sport di Monza

Spettatori: 1831

MVP: Sanja Popovic-Gamma (Sudtirol Bolzano)

Commenti