Rapina cellulare in Stazione, arrestato dalla Polizia Locale

Gli agenti del presidio fisso di Polizia Locale in Stazione a Monza, in collaborazione con la Polfer, hanno arrestato, dopo un inseguimento, un...


monza stazione
1918 0
1918 0

Gli agenti del presidio fisso di Polizia Locale in Stazione a Monza, in collaborazione con la Polfer, hanno arrestato, dopo un inseguimento, un giovane originario del Gambia che si era reso responsabile di una rapina. Il giovane immigrato, dopo aver avvicinato una ragazza sul binario 1, le aveva strappato dalle mani lo smartphone e si era dato alla fuga.

Dopo aver raccolto la segnalazione della ragazza, residente ad Arcore, gli agenti della Polfer hanno coinvolto nelle ricerche la Polizia Locale monzese, che da qualche mese è presente con un presidio fisso sul piazzale della Stazione. Nel giro di pochi minuti gli agenti hanno riconosciuto l’uomo in via XX settembre e dopo un breve inseguimento lo hanno fermato e riportato in stazione per le operazioni di riconoscimento.

Dopo un processo per direttissima il giudice ha confermato per il giovane gambiano l’arresto con custodia in carcere fino alla prima udienza, già fissata per il 10 gennaio 2018.

“Si tratta di una nuova conferma della necessità e dell’efficacia di un presidio costante dei nostri agenti alla stazione ferroviaria, un luogo che richiede sempre più sicurezza – commenta il leghista Federico Arena, Assessore alla Sicurezza – va in questa direzione il lavoro che stiamo impostando con il nuovo Comandante Vergante”.

Commenti