Poker di acquisti, anche Sensi è del Monza

MONZA – Alla corte di mister Giovanni Stroppa sono già arrivati nomi altisonanti come Ranocchia, Cragno e Carboni. Adesso il mercato del Monza cala il poker assicurandosi per...

327 0
327 0

MONZA – Alla corte di mister Giovanni Stroppa sono già arrivati nomi altisonanti come Ranocchia, Cragno e Carboni. Adesso il mercato del Monza cala il poker assicurandosi per il prossimo campionato di massima serie, primo nella sua storia, le prestazioni di Stefano Sensi. Centrocampista classe 1995,

Sensi arriva dall’Inter e ha mosso i primi passi della sua già robusta storia calcistica nelle giovanili del Cesena. Il suo debutto tra i professionisti è avvenuto nella stagione 2013-14 con la casacca del San Marino.

Il suo sbarco in massima serie è invece arrivato all’età di ventuno anni quando si è accasato al Sassuolo facendo registrare 68 presenze tra campionato, Europa League e Coppa Italia.

Per lui è arrivata la chiamata nella nazionale maggiore in cui ha esordito nella sfida contro il Liechtenstein. La sua definitiva consacrazione è avvenuta nell’estate del 2019 quando è stato prelevato dall’Inter dove ha disputato 52 partite. A gennaio 2022 è stato ceduto in prestito alla Sampdoria segnando proprio al suo esordio e proprio contro il suo ex Sassuolo.

Ora è pronto ad affrontare con la stessa determinazione e lo stesso entusiasmo l’avventura brianzola: “una nuova sfida emozionante e piena di fascino – così l’ha definita il neoacquisto monzese – ringrazio il presidente Berlusconi, il dottor Galliani e tutta la dirigenza per l’opportunità”. (articolo di Cristiano Comelli) 

Photocredits

Condividi

Join the Conversation