Peccenini rimonta da campione a Monza in Le Mans Cup

Top-10 in qualifica, settimo posto in gara e rimonta da campione per Pietro Peccenini, l’alfiere della scuderia lombarda TS Corse impegnato nel terzo round della Le Mans Cup...

1301 0
1301 0

Top-10 in qualifica, settimo posto in gara e rimonta da campione per Pietro Peccenini, l’alfiere della scuderia lombarda TS Corse impegnato nel terzo round della Le Mans Cup 2021, disputato nel weekend a Monza al volante della Duqeuine D08 Nissan LMP3 in equipaggio con Cian Carey.

Una sfida di ritmo, forza e volontà in una gara complicata da imprevisti continui (3 safety car, 2 full course yellow) quella del portacolori del team lombardo, unico driver italiano al via fra i prototipi nella serie europea promossa dall’ACO Le Mans.

Dopo le incoraggianti prove libere di venerdì e l’efficace lavoro di messa a punto del team capitanato da Stefano Turchetto, il pilota milanese ha messo a segno la sua miglior qualifica in stagione, agguantando la quinta fila in uno schieramento con ben 33 vetture, fra le quali 26 LMP3. Nella gara di due ore il driver della scuderia lombarda è stato autore di una grintosa rimonta nel primo stint in cui è stato protagonista, dimostrando di avere la velocità necessaria ad allungare fino alla quarta posizione di metà gara, quando ha lasciato il volante del prototipo a Carey. A sua volta, il giovane pilota irlandese ha saputo mantenere un ritmo competitivo malgrado un immediato contatto in Prima Variante abbia un po’ danneggiato il setup della Duqueine. Anche grazie all’ottima strategia della TS Corse, Carey ha quindi concluso con un settimo posto che avvicina la squadra alla top-5, miglior risultato stagionale, e fa ben sperare per la grande sfida di agosto a Le Mans nel contesto della 24 Ore.

Peccenini ha dichiarato dopo il weekend in Le Mans Cup a Monza: “Abbiamo fatto tutti un ottimo lavoro. Il team è molto competitivo. Abbiamo dimostrato che possiamo raggiungere risultati importanti e stare lì davanti. La messa a punto della macchina era perfetta e senza qualche imprevisto avremmo potuto lottare anche per il podio. Bella prova anche per Cian, nonostante un contatto lo abbia costretto a soffrire un po’ nella guida, ma è rimasto sempre concentrato. La tappa casalinga di Monza è una svolta, ora siamo pronti per le due gare ‘sprint’ a Le Mans, che per noi è un po’ un’incognita ma dove arriviamo dopo una bella iniezione di fiducia”.

2021 Le Mans Cup calendar: 17 apr. Barcelona; 5 june Le Castellet; 10 july Monza; 21 aug. Road to Le Mans; 18 sept. Spa; 24 oct. Portimao.

Condividi

Join the Conversation