Passo falso per Rimadesio e Brianza Casa Basket

di Cristiano Comelli – Doppio passo falso. Lissone Interni Brianza Casa Basket e Rimadesio Aurora Desio escono dal quinto turno di campionato con due sconfitte, la prima sul parquet...

463 0
463 0

di Cristiano Comelli – Doppio passo falso. Lissone Interni Brianza Casa Basket e Rimadesio Aurora Desio escono dal quinto turno di campionato con due sconfitte, la prima sul parquet della Gema Montecatini, la seconda su quello di Legnano. Per i biancoverdi è il secondo stop di fila dopo quello subito con Salerno, per i desiani, invece, l’interruzione di una serie utile di due turni. Ambedue restano comunque al secondo posto in classifica con sei punti a due lunghezze dalla capolista Fabo Herons Montecatini.

SAE SCIENTIFICA LEGNANO- RIMADESIO AURORA DESIO 77-75

L’apporto di Giarelli e dell’ex Bernareggio Baldini, ambedue in doppia cifra, non è bastato. In una sfida da montagne russe Desio esce senza punti dal parquet del Pala Borsani di Castellanza contro la Sae Scientifica Legnano. Desiani avanti nel primo quarto per 18-23, all’intervallo lungo, però, Legnano è arrivata con il risultato a suo favore di 38-36. Nel terzo quarto Mazzoleni e compagni hanno di nuovo messo la freccia di sorpasso portandosi sul 52-60 ma i padroni di casa non si sono scomposti e l’hanno fatta loro nei dieci minuti finali. Determinante, per i legnanesi, l’apporto dell’esperto Nik Raivio, ex tra le altre di Urania e Bakery Piacenza in serie A2 giunto anche in doppia doppia grazie a dodici rimbalzi.

TABELLINO

SAE SCIENTIFICA LEGNANO: Raivio 27, Marino 19, Planezio 12, Sacchettini 9, Spada 4, Casini 3, Gobbato 2, Fragonara 1, Ghigo, Pirovano, Amorelli, Dagri.

Tiri liberi: 14 su 21, rimbalzi 26 (Raivio 12), assist 12 (Raivio, Marino 3).

RIMADESIO AURORA DESIO: Giarelli 22, Baldini 14, Tornari 9, Mazzoleni 8, Maspero6, Sodero 6, Klanskis 6, Valsecchi 2, Elli 2, Fumagalli, Raffaldi, Caglio.

Tiri liberi: 7 su 9, rimbalzi 26 (Giarelli, Mazzoleni, Maspero 6), assist 11 (Baldini, Sodero 3)

GEMA MONTECATINI- LISSONE INTERNI BRIANZA CASA BASKET 80-71

Dopo il cappaò di Salerno, la Lissone Interni non riesce a riscattarsi cadendo anche nella tana della Gema Montecatini. Toscani sempre padroni della situazione con un primo quarto chiuso sul 18-15 e un secondo sul 35-34. Il vantaggio dei padroni di casa si è poi leggermente riallungato sul più quattro alla mezz’ora (59-55) per assumere il definitivo assetto del più sette nei dieci minuti conclusivi. Ceparano, Naoni, Loro e Fabiani, tutti in doppia cifra, non sono bastati ad arginare la prolificità dell’attacco del roster della città termale.

TABELLINO

GEMA MONTECATINI: Mazzantini 23, Passoni 20, Di Pizzo 11, Korsunov 9, Savoldelli 6,Corgnati 5, Pirani 3, Mastrangelo 3, Dell’Anna, Soare, Angelucci, Benedetti.

Tiri liberi: 16 su 26, rimbalzi 39 (Di Pizzo 12), assist 16 (Savoldelli 6).

Di Pizzo in doppia doppia

LISSONE INTERNI BRIANZA CASA BASKET: Ceparano 16, Naoni 14, Loro 11, Fabiani 10, Lanzi 7, Caffaro 6, Valesin 5, Nonkovic 2, Galassi, Redaelli.

Tiri liberi: 17 su 22, rimbalzi 37 (Fabiani 11), assist 1 (Loro, Lanzi 3).

Fabiani in doppia doppia

Photocredits

Condividi

Join the Conversation