Palladino confermato sulla panchina del Monza

MONZA – Al suo esordio in massima serie si è subito segnalato come un allenatore di spessore tecnico e umano. L’operato di Raffaele Palladino sulla panchina del Monza è...

732 0
732 0

MONZA – Al suo esordio in massima serie si è subito segnalato come un allenatore di spessore tecnico e umano. L’operato di Raffaele Palladino sulla panchina del Monza è stato premiato dalla riconferma del suo contratto.

“Ac Monza- scrivono i biancorossi in una nota ufficiale – comunica che Raffaele Palladino ha prolungato il suo contratto fino al 30 giugno 2024. Alla prima stagione in serie A Palladino ha condotto i brianzoli a uno straordinario campionato ottenendo la salvezza con sei giornate d’anticipo. In bocca al lupo a Raffaele e a tutto il suo staff per la nuova stagione”.

Trentanove anni, attaccante nativo di Mugnano di Napoli, Palladino vanta molte esperienze di spessore da calciatore nelle file di Juventus, Genoa, Parma, Crotone e Spezia e tre nella nazionale maggiore tra 2007 e 2009. Come allenatore è figlio del Monza con cui ha cominciato guidando le giovanili dal 2019 al 2021 e ha proseguito sulla panchina della Primavera nel 2021-22.

Poi la promozione in Prima squadra quando è stato chiamato a sostituire l’esonerato Giovanni Stroppa. Da giocatore Palladino vanta anche una medaglia d’oro agli Europei di calcio under 19 che si sono svolti in Liechtenstein nel 2003. Con Palladino il Monza ha finora raggiunto il decimo posto in classifica alla prima stagione in massima serie della sua storia con 52 punti. (articolo di Cristiano Comelli) 

Photocredits

Condividi

Join the Conversation