Monza che beffa, la Ternana pareggia al 95esimo

Svanisce al 95′ la vittoria del Monza contro la Ternana, che in undici contro dieci nel finale trova l’1-1 dopo il vantaggio ad opera di Dany Mota. Mister...

279 0
279 0

Svanisce al 95′ la vittoria del Monza contro la Ternana, che in undici contro dieci nel finale trova l’1-1 dopo il vantaggio ad opera di Dany Mota.

Mister Stroppa conferma la formazione di Ferrara con la Spal. La partita inizia nel migliore dei modi: passano quattro minuti e Dany Mota fa partire un bolide di destro da fuori area che si infila all’incrocio dei pali. Prima rete stagionale per l’attaccante portoghese che manda in delirio i tifosi biancorossi. La Ternana sembra accusare il colpo, ma al 10’ Pettinari insacca su cross di Defendi: rete giustamente annullata per fuorigioco del numero 25 rossoverde.

E’ sempre Defendi al 25’ a fornire un involontario assist a Gytkjaer, che però arriva con un attimo di ritardo in scivolata e da pochi passi non trova la porta in scivolata. Occasione anche per Mazzitelli, che al 28’ devia di testa il cross morbido di Barberis, ma Iannarilli blocca. Il Monza continua a spingere alla ricerca del secondo gol: al 31’ altro colpo di testa, questa volta di Gytkjaer su cross di Colpani, palla fuori.

Bellissima l’azione del 34’: lancio millimetrico di Mazzitelli per Dany Mota, bravissimo a controllare e mettere in mezzo d’esterno dove arriva Pedro Pereira che al volo in spaccata trova un super intervento di Iannarilli. La squadra di Stroppa chiude all’attacco il primo tempo, ma non trova il 2-0, neanche al 41’ su azione insistita, prima con un tiro di Gytkjaer respinto dalla difesa e poi con un colpo di testa di Colpani a lato.

La Ternana prova a ribaltare il copione del match a inizio ripresa: al 52’ Partipilo servito da destra ha spazio per calciare da buona posizione ma spreca col sinistro mandando alto. Il Monza risponde subito con una punizione mancina di Colpani che esce di poco al 54’. Mister Stroppa si gioca il primo cambio al 64’, inserendo Ciurria per Gytkjaer. Il nuovo entrato si mette subito in mostra involandosi a destra e mettendo in mezzo dove Carlos Augusto schiaccia di testa sul secondo palo: la palla deviata anche da Mazzitelli si alza di poco sopra la traversa. Il secondo cambio biancorosso è forzato perché Pedro Pereira al 66’ deve lasciare il posto a Sampirisi.

La Ternana tenta la soluzione da fuori con Defendi al 76’, ma il suo destro è fuori misura. Poi al 77’ triplo cambio finale per il Monza: entrano Valoti, Barillà e D’Alessandro per Colpani, Mazzitelli e Dany Mota. Sfortunato però uno dei nuovi entrati, Barillà che si fa male e deve uscire, lasciando il Monza in dieci dal 80’.

Gli ospiti provano ad approfittare della superiorità numerica per più di dieci minuti e attaccano: al 86’ conclusione da fuori di Defendi, Di Gregorio blocca in due tempi. Nel secondo dei sei minuti di recupero, Mazzocchi di testa va vicino alla deviazione vincente ma non inquadra la porta sul secondo palo. Anche i biancorossi hanno però la chance di chiudere il match in contropiede, ma il tiro finale di Ciurria è deviato in corner. E così al 95′ arriva la beffa per il Monza, con Capone che pesca l’angolino con un rasoterra di destro.

Finisce 1-1 all’U-Power Stadium. Martedì si torna già in campo, nel turno infrasettimanale alle 20.30 a Pisa.

Monza-Ternana 1-1. Reti: 5’ Dany Mota (M), 95′ Capone (T)

Monza (3-5-2): Di Gregorio, Donati, Marrone, Caldirola, Pedro Pereira (dal 66’ Sampirisi), Colpani, Barberis, Mazzitelli, Carlos Augusto, Mota Carvalho, Gytkjaer (dal 64’ Ciurria).

Foto dal sito internet del Monza Calcio.

Condividi

Join the Conversation